Dove nascondere i soldi in casa?

Sotto questo punto di vista il lockdown  era utile in quanto si restava tutti a casa e quindi si era H 24 custodi dei propri spazi e dei propri averi. La lenta ripresa della normalità però porterà la gente onesta a tornare a occupare fabbriche e uffici. E quella disonesta a fare “visite” (peraltro pure senza invito!) alle case dei primi. E in un tempo i cui gli euro scarseggiano ecco che diventa cruciale capire dove nascondere i soldi in casa. Ovviamente (a scanso di equivoci) qui parliamo solo di quelli leciti e frutto del nostro duro lavoro. Fonti autorevoli parlano di circa 200 miliardi di euro nascosti nelle case degli italiani, davvero una somma enorme. Vediamo qualche espediente di sopravvivenza.

I posti da non prediligere

La difesa dei propri risparmi passa anche attraverso il giusto posto dove riponiamo il poco contante che solitamente ci ritroviamo in casa. Fossero pure €100 o €1.000 che ci servono per pagare le utenze domestiche, o l’Rc auto in scadenza o l’affitto o da comprare per mangiare. I posti da non scegliere sono quelli legati ai propri abiti nell’armadio in camera da letto. È un posto che i ladri sanno troppo bene e su cui si fiondano per primi e non perdere troppo tempo. In generale vanno eliminate tutte le soluzioni scontate (tipo i battiscopa) e che si ritrovino troppo nel cuore della casa. Perché? Chi entra furtivamente deve restare tale, quindi cercherà per quanto più possibile di “lavorare” nel cuore della casa, a luci spente. È lo stesso discorso che vale per le auto nuove. Quando le si parcheggia in mezzo alla strada, mai scegliere i posti remoti e/o al buio. Molto meglio quelli sotto l’illuminazione, lungo una strada trafficata, sotto un palazzo abitato. I ladri in questi casi conteranno fino a 2 prima di passare all’azione.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Alcune proposte

Di sicuro uno dei migliori espedienti è quello di ricorrere alla cassetta di sicurezza. Solo noi ne sappiamo il contenuto della stessa e la protezione offerta da una banca è massima. Essa tuttavia la si attiva di norma solo da certe soglie in su. Ed in casa? Ad esempio si può ricorrere in qualche anfratto della porta, meglio in quelle che comunicano con gli spazi esterni alla casa. Idem per gli spazi vuoti ricavati nei libri (ma solo a patto di avere centinaia di libri);  dentro il ricambio dell’aspirapolvere, o in qualche spazio ricavato con l’ingegno in oggetto di uso comune.

Le casseforti?

Le casseforti sono un buon posto dove nascondere i soldi in casa? Sicuramente sì, ma sono anche i bersagli primi di cui vanno a caccia i ladri. Le classiche casseforti dietro le mattonelle nel bagno o dietro quadri, specchi o peggio ancora dentro i mobili, poco funzionano. Meglio prediligere le c.d. “casseforti a vista”: ad esempio le mensole che si possono avere nel salone dove abbiamo le nostre piante o simili. Ad ogni modo, strano ma vero, l’habitat ideale per nascondere i soldi sarebbe …il disordine, il caos. Meglio se composto da centinaia di libri e/o di cartaceo o comunque oggettistica varia. In quel caso solo una nutrita equipe di ladri riuscirebbe in breve tempo a risolvere l’arcano!

Consigliati per te