Dove finirà il ribasso dei mercati di questi giorni?

Come da attese si apre  la settimana in ribasso. Dove finirà il ribasso dei mercati di questi giorni? Il quadro intermarket esaminato nella giornata di venerdì 3 gennaio aveva dato chiare indicazioni sul rimbalzo dai minimi della mattinata. Il movimento di paura e quindi di ritracciamento era probabilmente solo all’inizio.

Facciamo il punto della situazione, ma prima invitiamo a una riflessione.

I ribassi dei mercati  in un trend rialzista sono occasione  di acquisto oppure di vendita?

Solitamente i minimi di un anno atteso al rialzo  (la tendenza in corso per il 2020 proietta infatti rialzi) si formano con probabilità quasi del 90% fra gennaio e  febbraio. Questo significa che alle porte attendiamo una straordinaria occasione di acquisto.

Dove finirà il ribasso dei mercati di questi giorni?

Ci sarà guerra? Quanto durerà? Cosa comprare e vendere in questo periodo? Sono domande a cui abbiamo dato esaustiva risposta su queste pagine in questi giorni, ma oggi vogliamo concentrare la nostra attenzione su quale sarà il miglior punto per comprare i mercati nei prossimi giorni/settimane.

I setup di breve termine

Le prossime date dove si potrebbero formare minimi/massimi assoluti/relativi per il mese di gennaio sono il 7,9,13,22 e 30.

Per le date annuali e attese e proiezioni dettagliate sul 2020 rinviamo al report gratuito annuale.

Proiezioni sugli indici azionari maggiormente rappresentativi

La tendenza annuale  è rialzista e i mercati in crisi dovrebbero avere i giorni/settimane contati.

Nel paragrafo successivo vengono indicate aree di minimo e massimo proiettate, i punti di inversione ribassista annuale  ed il punto di ingresso ideale per aprire posizioni al rialzo in ottica annuale.

Dax Future

Il punto di ingresso ideale in posizione annuale è il seguente: 12.695  o livelli minori

area di minimo 11.815/12.691

area di massimo 14.729/16.001

Supporto primario: 12.895

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 11.806.

Eurostoxx Future

Il punto di ingresso ideale in posizione annuale è il seguente: 3.543  o livelli minori

area di minimo 3.269/3.555

area di massimo 4.120/4.445

Supporto primario: 3.582

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 3.208.

Ftse Mib Future

Il punto di ingresso ideale in posizione annuale è il seguente: 22.215  o livelli minori

area di minimo 20.490/22.245

area di massimo 27.300/30.455

Supporto primario: 22.535

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 19.700.

S&P 500

Il punto di ingresso ideale in posizione annuale è il seguente: 3.047  o livelli minori

area di minimo 2.821/3.030

area di massimo 3.598/3.839

Supporto primario:3.070

Punto di inversione: chiusura settimanale inferiore a 2.855.

Dove finirà il ribasso dei mercati di questi giorni?

Le probabilità sono che finisca intorno al punto di ingresso ideale indicato nei paragrafi precedenti.

Attendiamo con calma gli sviluppi ma il ribasso dei mercati per il momento non ci spaventa ma viene visto come punto ottimale di ingresso per l’anno in corso.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.