Dove è diretta JPMorgan Chase, la più grande banca del mondo?

Dove è diretta JPMorgan Chase, la più grande banca del mondo?

Eh sì, perché questo istituto bancario è il più grande al mondo con patrimonio totale di alcune migliaia di miliardi di dollari. Secondo gli analisti, però, il titolo non presenta interessanti prospettive di rialzo. Nonostante un consenso medio Outperform, il prezzo obiettivo medio è in linea con le attuali quotazioni.

Anche secondo l’analisi grafica e previsionale JP Morgan Chase risulta essere leggermente sopravvalutato. Perché allora investire sul titolo?

Tra i principali punti di forza ricordiamo

  • L’attività del gruppo appare altamente redditizia grazie alla sovraperformance dei margini netti.
  • Le previsioni sullo sviluppo del business degli analisti intervistati da Standard & Poor’s sono molto convergenti tra loro. Questo è il risultato di una buona visibilità sulle attività principali o di un’accurata distribuzione degli utili.
  • Da diversi mesi gli analisti stanno rivedendo al rialzo le loro stime di EPS.

Tra i punti deboli, invece,  ci sono le prospettive di crescita del fatturato che dovrebbero essere molto basse per i prossimi anni fiscali secondo le previsioni di Standard & Poor’s,

Dove è diretta JPMorgan Chase, la più grande banca del mondo? Le aspettative dell’analisi grafica e previsionale

Il titolo azionario JPMorgan Chase (NYSE:JPM) ha chiuso la seduta del 30 novembre a quota 117,88 dollari  in ribasso del 2,76% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso sia nel medio che nel lungo periodo è rialzista, ma si trova a dovere fronteggiare un’area di resistenza molto importante che potrebbe condizionare l’andamento del titolo nelle prossime settimane.

L’area in questione passa per 121,4-126,6 dollari e il suo superamento in chiusura di settimana aprirebbe le porte a un rialzo almeno fino in area 137,1 dollari. È la chiusura mensile superiore a questa area di resistenza, però, che potrebbe fare letteralmente esplodere le quotazioni di JPMorgan Chase. Come si vede dal grafico, infatti, una chiusura mensile superiore a 126,6 dollari proietterebbe le quotazioni fino alla massima estensione del rialzo in area 229 dollari con obiettivo intermedio in area 177,6 dollari. Il titolo, quindi, potrebbe vedere raddoppiate le sue quotazioni nei prossimi mesi.

Ovviamente il fallimento del break rialzista indebolirebbe la spinta al rialzo con possibilità di discese fino in area 105 dollari. Una chiusura settimanale sotto questo livello potrebbe segnare l’inizio di una fase ribassista.

Time frame settimanale

JPMorgan chase

JPMorgan Chase: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

JPMorgan chase

JPMorgan Chase: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Goldman Sachs nel lungo periodo potrebbe vedere raddoppiato il suo valore in Borsa

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te