Doppio massimo o rialzo del 60% per Prysmian?

Doppio massimo o rialzo del 60% per Prysmian?

Certo, se si guardasse solo alla qualità della società e delle sue competenze il titolo dovrebbe valere molto di più e non trovarsi sotto i suoi massimi storici. Prysmian, infatti, è uno dei leader mondiali nella corsa alla transizione energetica verso le fonti di energia rinnovabili. In quest’ottica i cavi da utilizzare per la trasmissione dell’energia rivestono un ruolo fondamentale. Costituiscono, infatti, uno degli elementi chiave per abbattere i costi e rendere le energie pulite e rinnovabili competitive.

La società, quindi, ha un luminoso futuro davanti a sé e potrebbe essere un ottimo investimento in ottica di lungo periodo.

Tuttavia a momento gli analisti sono molto prudenti sul titolo in quanto al momento non genera abbastanza profitti. Tutto questo si traduce in un giudizio medio  Outperform, ma con un prezzo obiettivo in linea con le quotazioni attuali.

Per l’analisi grafica è in arrivo o un doppio massimo o rialzo del 60% per Prysmian

Prysmian (MIL:PRY) ha chiuso la seduta del 18 dicembre a quota 27,73 euro in rialzo dello 0,47%  rispetto alla seduta precedente.

Sia nel medio che nel lungo termine la proiezione in corso è rialzista. Ci sono, però, degli importanti distinguo da fare.

Sul settimanale le quotazioni hanno già rotto al rialzo la resistenza in area 25,62 euro e adesso puntano alla massima estensione rialzista in area 32 euro. C’è spazio, quindi, per un rialzo de 15% circa prima di un salutare ritracciamento.

È sul mensile, però, che si intravedono le prospettive più interessanti. Come si vede dal grafico area 30 euro già in passato ha visto le quotazioni fermare la loro corsa. Per cui ci potrebbe essere il rischio di un doppio massimo che potrebbe affossare nuovamente il prezzo delle azioni Prysmian. La rottura di questo livello in chiusura mensile, invece, aprirebbe le porte a un rialzo fino al III obiettivo di prezzo in area 45 euro per un potenziale rialzo dai livelli attuali.

Monitorare con attenzione, quindi, quanto accadrà in chiusura mensile in area 30 euro.

Time frame settimanale

prysmian

Prysmian: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Prysmian

Prysmian: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

La chiusura di dicembre si avvicina e l’incertezza per il 2021 sul Ftse Mib Future aumenta

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te