Dopo una pausa rigenerante le azioni Digital360 sono pronte a ripartire al rialzo

Digital360 è una lunga storia di successo per quel che riguarda le nostre previsioni.  A luglio, avevamo indicato in area 2,74 euro il livello da superare in chiusura settimanale per vedere il titolo raddoppiare il proprio valore. Ed è proprio quello che è successo.

Dopo aver toccato un massimo in area 5,3  euro, le quotazioni sono andate incontro a un ritracciamento che potrebbe aver raggiunto il capolinea dopo aver toccato il I obiettivo di prezzo ribassista in area 4,35 euro. Quindi, dopo una pausa rigenerante le azioni Digital360 sono pronte a ripartire al rialzo.

Ma quali sono i livelli da monitorare per capire la futura direzione delle quotazioni Digital360?

Incominciamo col dire che la tendenza in corso è ribassista, per cui una chiusura sotto il supporto offerto dal I obiettivo di prezzo in area 4,35 euro farebbe accelerare al ribasso. In questo caso, infatti, le quotazioni si dirigerebbero verso il II obiettivo di prezzo in area 3,42 euro. La massima estensione, poi, si trova in area 2,49 euro (III obiettivo di prezzo).

I rialzisti, invece, potrebbero prendere il sopravvento nel caso di una chiusura settimanale superiore a 4,72 euro. In questo caso l’obiettivo più vicino si trova in area 5,63 euro (I obiettivo di prezzo). A seguire, poi, gli obiettivi successivi si trovano in area 7,10 euro (II obiettivo di prezzo) e 8,57 euro (III obiettivo di prezzo).

A parte il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, che esprime una forte sottovalutazione, i multipli di mercato indicano un titolo fortemente sopravvalutato.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il consenso medio è comprare con una sottovalutazione media del 21%.

Dopo una pausa rigenerante le azioni Digital360 sono pronte a ripartire al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario Digital360 (MIB:DIG) ha chiuso la seduta del 7 dicembre a quota 4,50 euro in rialzo dell’1,81% rispetto alla seduta precedente.

Per chi è interessato al titolo c’è un aspetto che non va trascurato. Digital360 è più volatile del 90% dei titoli italiani negli ultimi 3 mesi, muovendosi tipicamente di +/- 8% a settimana.

Time frame settimanale

digital360

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te