Dopo una breve fase di debolezza il Nasdaq Composite è pronto a ripartire al rialzo

In un report pubblicato a inizio anno (Quale preferire tra i mercati azionari americani nei prossimi mesi?) mettevano in evidenza come il Nasdaq non fosse da preferire nei mesi a venire. Scrivevamo, infatti,

Dovremmo, quindi, nel 2021 assistere a una rotazione settoriale che potrebbe favorire titoli azionari maggiormente presenti sul Dow Jones. Questo indice, quindi, dovrebbe acquistare forza relativa rispetto al Nasdaq Composite.

Quello che è successo da inizio anno è proprio nella direzione prevista. Dalla figura seguente si noti come a oggi il Nasdaq Composite (linea verde) abbia fatto peggio del Dow Jones (linea blu). Tuttavia dopo una breve fase di debolezza il Nasdaq Composite è pronto a ripartire al rialzo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

nasdaq composite

Nel grafico è mostrato l’andamento relativo tra il Nasdaq Composite (linea verde) e il Dow Jones (linea blu)a partire dal 1 gennaio 2021.

Dopo una breve fase di debolezza il Nasdaq Composite è pronto a ripartire al rialzo: le attese secondo l’analisi grafica

Il Nasdaq Composite (clicca qui per le quotazioni) ha chiuso la seduta del 12 marzo in ribasso dello 0,59% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La tendenza in corso è rialzista e il ritracciamento cui abbiamo assistito nelle ultime settimane potrebbe essere già giunto al capolinea.

Come si vede dal grafico, infatti, il I obiettivo di prezzo in area 13.040 è stato raggiunto e immediatamente le quotazioni hanno reagito al rialzo. La settimana in corso, quindi, potrebbe avere un ruolo molto importante per capire le future evoluzioni dei prezzi.

La conferma del recupero di area 13.040, infatti, farebbe ripartire al rialzo le quotazioni almeno fino in area 15.150. Una conferma di questo scenario si avrebbe con una chiusura settimanale superiore a 13.720. In questo caso andremmo a ricalcolare con maggiore precisioni gli obiettivi rialzisti.

Al ribasso, qualora si dovesse chiudere la settimana sotto 13.040 le quotazioni partirebbero verso gli obiettivi indicati in figura dalle linee tratteggiate.

nasdaq composite

Dow Jones: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Sul mensile la tendenza in corso è rialzista, ma da ormai quattro mesi le quotazioni sono bloccate all’interno del trading range 12.520-13.920. Solo una chiusura mensile esterna a uno di questi due livelli potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Al rialzo gli obiettivi sono quelli indicati in figura. Al ribasso, invece, l’obiettivo più vicino è quello in area 10.300. La rottura di questo livello favorirebbe ulteriori ribassi i cui obiettivi dovranno essere calcolati a inversione avvenuta.

nasdaq composite

Dow Jones: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te