Dopo un ottimo 2020 e un dividendo straordinario dove verranno spinte le azioni Conafi?

Dopo un ottimo 2020 e un dividendo straordinario dove verranno spinte le azioni Conafi?

Qualche giorno fa la società ha presentato i conti 2020 sorprendendo il mercato con ottimi risultati. In particolare a colpire positivamente gli operatori di Borsa è stata la decisione di distribuire un dividendo straordinario di 0,027 euro che alle quotazioni attuali corrisponde a un rendimento del 10% circa.La cedola sarà staccata lunedì 10 maggio 2021 e messa in pagamento il 12 maggio 2021.

Dal punto di vista dei fondamentali il titolo non è ben messo. Qualunque sia il metodo utilizzato, infatti, Conafi risulta essere sopravvalutato. L’unico aspetto positivo del titolo è la sua posizione finanziaria netta che anche alla fine del 2020 risulta essere positiva per oltre 10 milioni di euro.

Dopo un ottimo 2020 e un dividendo straordinario dove verranno spinte le azioni Conafi? La parola all’analisi grafica

Conafi (MIL:CNF) ha chiuso la seduta del 26 marzo a quota 0,303 euro in rialzo del 22,67% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La settimana si è chiusa con un rialzo di circa il 25% e, cosa più importante, con volumi cinque volte superiori alla media.

La tendenza in corso, quindi, è rialzista e ha già superato il I obiettivo di prezzo in area 0,277 euro. I prossimi obiettivi si trovano in area 0,32 euro e a seguire in area 0,363 euro. Su questo livello potremmo assistere a prese di beneficio. Prima, però, c’è spazio per un ulteriore rialzo del 20% circa.

i ribassisti potrebbero prendere nuovamente il controllo della tendenza in corso nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 0,277 euro.

conafi

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Come è facilmente prevedibile, anche sul mensile la tendenza in corso è rialzista. Tuttavia a breve le quotazioni potrebbero trovarsi ad affrontare la forte resistenza in area 0,319 euro (I obiettivo di prezzo). Una chiusura mensile superiore a questo livello aprirebbe le porte al raggiungimento  degli obiettivi successivi indicati in figura: 0,405 euro, prima, e 0.491 euro, successivamente.

Solo una chiusura mensile inferiore a 0,266 euro farebbe invertire al ribasso la tendenza in corso.

conafi

 

Approfondimento

A Wall Street una correzione potrebbe essere vicina per i mercati azionari americani ma un crollo è ancora molto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te