Dopo un forte rialzo seguito al nostro Strong Buy, il rialzo del titolo BFF Bank potrebbe essere giunto al capolinea

Dopo un forte rialzo seguito al nostro Strong Buy, il rialzo del titolo BFF Bank potrebbe essere giunto al capolinea. Per chi avesse letto il nostro report di ottobre 2020 sarebbe la conclusione di un rialzo annunciato molti mesi fa quando il titolo quotava in area 4,8 euro quando scrivevamo che il titolo era molto sottovalutato e che sarebbe potuto andare incontro a un apprezzamento del 50%. Scenario puntualmente verificatosi con le quotazioni che sono balzate su fino in area 7,5 euro.

Questa lunga corsa, però, potrebbe essere giunta al capolinea, ma di questo ci occuperemo tra poco. Adesso occupiamoci della stima della valutazione di BFF Bank.

Con un fair value di 12 euro il titolo è fortemente sottovalutato è potrebbe ulteriormente apprezzarsi di oltre il 60% rispetto ai livelli attuali. Se, invece, si passa ai multipli degli utili BFF Bank risulta essere sopravvalutato.

Per gli analisti che coprono il titolo il consenso medio è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di circa il 10%.

In prospettiva c’è un altro aspetto di cui bisogna tenere conto. Negli anni scorsi la società ha distribuito dividendi con rendimenti superiore al 10%. La crisi dell’ultimo anno ha praticamente azzerato il rendimento, ma in prospettiva gli analisti vedono un ritorno sui livelli precedenti.

Dopo un forte rialzo seguito al nostro Strong Buy, il rialzo del titolo BFF Bank potrebbe essere giunto al capolinea: Le indicazioni dell’analisi grafica

Banca FarmaFactoring  (MIL:BFF) ha chiuso la seduta del 5 maggio a quota 7,43 euro in rialzo dello 0,81% rispetto alla seduta precedente.

Come si vede dai grafici, la tendenza in corso è rialzista sia sul time frame settimanale che su quello mensile. In entrambi i casi, però, le quotazioni si sono pericolosamente avvicinate al III obiettivo di prezzo in area 7,9 euro.

Le attese, quindi, sono per un ritracciamento fino in aera 6,76 euro prima di una nuova ripartenza al rialzo. Solo una chiusura settimanale inferiore a questo livello potrebbe far invertire al ribasso la tendenza in corso.

Time frame settimanale

BFF Bank

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

BFF Bank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te