Dopo un anno non proprio brillante le azioni Piteco non vedono ancora il rialzo alle porte

Dopo un anno non proprio brillante le azioni Piteco non vedono ancora il rialzo alle porte. È vero, infatti, che nell ultime due settimane di agosto il titolo ha guadagnato oltre il 25%, ma prima è dopo sono stati tempi bui. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni sono quasi sempre state impostate al ribasso.

Anche adesso l’impostazione in corso è ribassista e sta provando a costruirsi una base sul supporto in area 10,74 euro. Quanto accadrà in corrispondenza di questo livello avrà importanti ripercussioni per il medio lungo termine.

La mancata tenuta del supporto, infatti, farebbe accelerare al ribasso verso il I obiettivo di prezzo in area 9,84 euro. A seguire, poi, gli ulteriori obiettivi ribassisti si trovano in area 7,49 euro (II obiettivo di prezzo) e in area 5,13 euro (III obiettivo di prezzo).

Da notare che un importante supporto intermedio potrebbe essere offerto dal livello in area 8,94 euro. Questo livello, infatti, già in passato ha fermato la discesa delle quotazioni e offerto una buona base per la ripartenza al rialzo.

È importante osservare che anche nel caso di una ripartenza al rialzo, il futuro di Piteco si deciderà in prossimità dei massimi storici in area 12 euro. Solo una chiusura settimanale, accompagnata da un segnale di acquisto del BottomHunter e/o dello Swing Indicator, potrebbe dare nuovo slancio rialzista al titolo.

La valutazione del titolo Piteco

Dal punto di vista della valutazione il titolo Piteco risulta essere sottovalutato qualunque sia l’indicatore utilizzato. Ad esempio, il rapporto EBITDA/fatturato dell’azienda è relativamente importante e genera margini elevati al netto di svalutazioni, ammortamenti e tasse.

Secondo l’analista che copre il titolo la raccomandazione è mantenere con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione di circa l’11%.

Dopo un anno non proprio brillante le azioni Piteco non vedono ancora il rialzo alle porte: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Piteco (MIL:PITE) ha chiuso la seduta del 17 gennaio a quota 10,85 euro in rialzo dell’1,40% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

Piteco

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te