Dopo quattro mesi senza direzione dove si dirigerà Valsoia? Le indicazioni per sfruttare la prossima esplosione di momentum

Dopo quattro mesi senza direzione dove si dirigerà Valsoia? Non facile rispondere dopo che l’andamento degli ultimi mesi è stato compresso nella barra di ottobre 2020 quando le quotazioni hanno segnato un massimo in area 14,2 euro e un minimo in area 12,25 euro.

Dal punto di vista dell’analisi fondamentale (fair value, P/E, PEG e PB) non si riscontrano particolari eccessi ne’ al rialzo ne’ al ribasso. Le quotazioni, infatti, sono allineate con quelle del settore di riferimento. Di diverso avviso è l’unico analista che copre Valsoia. Il giudizio, infatti, è comprare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 50%.

Per il resto la società è caratterizzata da un’ottima solidità finanziaria che potrebbe favorire anche operazioni di acquisizione.

Dopo quattro mesi senza direzione dove si dirigerà Valsoia? Le indicazioni dell’analisi grafica per sfruttare la prossima esplosione di momentum

Valsoia (MIL:VLS) ha chiuso la seduta del 10 marzo in rialzo del 2,28% rispetto alla seduta precedente a quota 13,45 euro.

Come già detto in precedenza, da ottobre le quotazioni si stanno muovendo all’interno del trading range 12,25-14,2 euro. Solo una chiusura mensile esterna a uno di questi livelli potrebbe ripristinare la direzionalità di lungo periodo.

Sul settimanale, invece, è possibile monitorare le intenzione delle quotazioni prestando attenzione al livello in area 12,9-13,3 euro. Una chiusura settimanale superiore a questi livelli potrebbe anticipare una ripresa della fase direzionale.

Gli obiettivi di un eventuale movimento direzionale sono mostrati in figura, dove la linea tratteggiata e continua mostrano, rispettivamente, quelli rialzisti e ribassisti.

Time frame settimanale

valsoia

Valsoia: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

valsoia

Valsoia: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

Mantenere le posizioni rialziste con un occhio ai livelli di supporto dei mercati azionari

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te