Dopo mesi di attesa Iniziative Bresciane potrebbe finalmente decollare

Sarà sempre la maggiore attenzione rivolta verso le fonti di energia rinnovabili, ma dopo mesi di attesa Iniziative Bresciane potrebbe finalmente decollare verso nuovi massimi storici. Come messo in evidenza dal nostro Ufficio Analisi, però, il percorso che porta a questo nuovo traguardo potrebbe essere irto di difficoltà.

Secondo l’unico analista che copre il titolo il giudizio è Hold con un prezzo obiettivo in linea con le attuali quotazioni. Se si guarda ai multipli degli utili, invece, ci sono margini per un raddoppio degli attuali livelli delle quotazioni.

Una situazione abbastanza contrastata che vede, però, un rendimento del dividendo al 4% circa. Un elemento che potrebbe spingere all’investimento su Iniziative Bresciane gli investitori interessati alle società di rendimento.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Dopo mesi di attesa Iniziative Bresciane potrebbe finalmente decollare: le indicazioni dell’analisi grafica

Iniziative Bresciane (MIL:IB) ha chiuso la seduta del 19 febbraio invariato rispetto alla seduta precedente, a quota 16,5 euro.

Time frame settimanale

Ormai da fine settembre le quotazioni si stanno muovendo all’interno di una canale molto stretto individuato dai livelli 16-17,1 euro.

La rottura di uno di questi due livelli in chiusura di settimana potrebbe far scattare una forte fase direzionale sul titolo. Al ribasso gli obiettivi sono quelli indicati in figura. Al rialzo, invece, l’eventuale proiezione rialzista vede la sua massima estensione in area 21 euro, i precedenti massimi storici del titolo.

A testimonianza della fase di incertezza che caratterizza il titolo, facciamo notare che da ormai metà ottobre 2020 non vediamo alcun segnale, ne’ al rialzo ne’ al ribasso, dello Swing indicator. Ciò supporto l’idea che allo stato attuale qualunque scenario, sia esso ribassista che rialzista, è possibile.

iniziative bresciane

Iniziative Bresciane: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Ovviamente sul mensile si riflette quanto scritto sul time frame settimanale, con le quotazioni bloccate all’interno della barra segnata ad agosto 2020.

Quanto accadrà su questo time frame sarà, ovviamente, condizionato da quanto succederà sul time frame settimanale. Si consiglia, quindi, di monitorare con attenzione quanto accadrà in chiusura di settimana. In particolare si noti che una chiusura settimanale rialzista (i.e. superiore alla resistenza in area 17,1 euro) non è garanzia di rialzo nel lungo periodo. Sul mensile, infatti, sarà necessario attendere una chiusura mensile superiore a 18,2 euro. In questo caso le quotazioni potrebbero dirigersi verso gli obiettivi indicati in figura. Nel caso più ottimistico il titolo potrebbe andare incontro a un rialzo di circa il 160%.

iniziative bresciane

Iniziative Bresciane: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

L’ultima seduta della settimana potrebbe far preludere a un’esplosione rialzista del Ftse Mib Future

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te