Dopo l’esplosione rialzista e la correzione ecco fin dove può arrivare questo titolo

La nascita di FiberCop per la creazione di una banda larga unica in Italia, ha messo in fibrillazione le società del settore telefonico. Tra queste ce n’è una, che a seguito della notizia ha visto schizzare il titolo azionario verso l’alto.

Al violento strappo rialzista è seguita una forte e improvvisa discesa dei prezzi. Dopo l’esplosione rialzista e la correzione ecco fin dove può arrivare questo titolo. Con l’analisi dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa scopriamo se l’azione può ancora salire e di quanto.

L’esplosione rialzista e poi la forte correzione di Tiscali

Tra i titoli della telefonia andati in tensione rialzista dopo l’annuncio della costituzione di FiberCop, c’è Tiscali (MIL:TIS). L’azione è letteralmente schizzata verso l’alto, dopo che si è diffusa la notizia di una collaborazione della società con Tim nel progetto.

Il titolo azionario il 27 agosto ha iniziato una cavalcata breve ma intensa. In poche sedute è salito da 0,011 euro al massimo di 0,0499 euro. Quindi in cinque sedute l’azione ha guadagnato oltre il 350%.

In genere, quando ci sono questi rialzi improvvisi, il trend non può durare a lungo.  Chi ha in portafoglio un titolo che è raddoppiato o triplicato di valore in poche sedute, è ovvio che pensi di liquidare la posizione. E quando qualcuno comincia a vendere, tutti lo seguono. Se non ci sono compratori in grado di controbilanciare le offerte, i prezzi crollano.

Dopo l’esplosione rialzista e la correzione ecco fin dove può arrivare questo titolo Nelle 8 sedute successive al massimo, Tiscali ha perduto il 60%. Nella seduta del 15 settembre i prezzi hanno realizzato un minimo a 0,0196 euro, per poi chiudere a 0,0234 euro. Nella seduta successiva, quella del 16, l’azione ha proseguito nella salita mandando un bel segnale rialzista.

E’ probabile che dopo avere scaricato gli eccessi di fine agosto, adesso i prezzi riprendano una salita più regolare. D’altronde, l’accordo con FiberCop è molto vantaggioso per Tiscali. Il ritorno sopra 0,030 euro aprirà la strada per una nuova fase rialzista di breve, con primo target a 0,040 euro. Al contrario, una chiusura sotto 0,0196 euro riporterà le quotazioni verso area 0,014 euro.

Approfondimento

Ecco un altro titolo pronto per scattare in alto. Leggi qui qual è.

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.