Dopo i recenti massimi annuali la tenuta dei supporti potrebbe far decollare le azioni Finecobank

Come già scritto nel precedente report dopo anni di fasti in Borsa gli ultimi 12 mesi sono stati abbastanza complicati per il titolo Finecobank che ha fatto peggio della media del settore di riferimento. Questo inizio 2022 non sembra avere cambiato la tendenza in corso con il titolo che continua a mostrare un’accentuata debolezza nei confronti dei suoi competitors.

Tutto questo, però, non ha impedito al titolo bancario di segnare nuovi record storici in area 17 euro. Questo traguardo, però, ha fatto scattare una fase di ritracciamento che potrebbe aver fatto bene al titolo. Come si vede dal grafico, infatti, dopo i recenti massimi annuali la tenuta dei supporti potrebbe far decollare le azioni Finecobank.

I supporti di cui stiamo parlando sono quelli in area 14,945 euro che corrispondono al I obiettivo di prezzo della proiezione ribassista in corso. La tenuta di questo livello ha provocato un rimbalzo che potrebbe trasformarsi in qualcosa di più impegnativo nel caso in cui dovessimo assistere alla rottura della resistenza in area 16,2 euro. In questo caso la tendenza in corso invertirebbe al rialzo con I obiettivo di prezzo in area 18,68 euro. A seguire, poi, il II obiettivo di prezzo si trova in area 22,73 euro. La massima estensione rialzista, poi, si trova in area 26,78 euro.

Qualora, invece, il ribasso dovesse continuare, la rottura del supporto in area 14,945 euro aprirebbe le porte al raggiungimento del II obiettivo di prezzo in area 12,925 euro. La massima estensione del ribasso si trova in area 10,905 euro.

La valutazione del titolo Finecobank

Dal punto di vista della valutazione, le azioni Finecobank sono sopravvalutate qualunque sia l’indicatore utilizzato. In particolare, con un rapporto prezzo/utili nel 2021 di 25.7 volte il risultato, la società opera a livelli di multipli relativamente elevati.

Questo scenario di prudenza è confermato anche dagli analisti che hanno un giudizio medio accumulare e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione dell’11% circa.

Dopo i recenti massimi annuali la tenuta dei supporti potrebbe far decollare le azioni Finecobank: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo FinecoBank (MIL:FBK) ha chiuso la seduta del 29 ottobre a quota 16,515 euro, in ribasso dello 0,21% rispetto alla seduta del giorno precedente.

Time frame settimanale

finecobank

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te