blank

Dopo aver letto questo articolo nessuno butterà mai più via l’acqua di cottura del riso

Nelle nostre cucine ci sono decine di alimenti che ogni giorno buttiamo via. A volte lo facciamo per pigrizia, altre invece per vera e propria ignoranza. La maggioranza di quelli che consideriamo scarti può essere infatti riutilizzata in diversi modi che noi nemmeno immaginiamo.

Oggi parliamo di un elemento insospettabile che può essere un ottimo alleato per la nostra bellezza. Infatti, dopo aver letto questo articolo, nessuno butterà mai più via l’acqua di cottura del riso. Scopriamo insieme qual è l’incredibile utilizzo che non tutti conosciamo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un decotto per la cura dei capelli

Il riso è uno dei cibi cardine di tutto il continente asiatico. Questo perché, oltre a essere un alimento molto energetico, contiene anche delle preziose vitamine, in particolare la E e la B.

Questi composti organici, però, non fanno bene solo al nostro corpo, ma in particolare anche alle nostre chiome. Per questo motivo l’acqua di cottura del riso viene utilizzata in questa parte del mondo come elisir rinvigorente per i capelli. Qui sotto spieghiamo nel dettaglio come prepararlo.

Due modi per prepararlo

Esistono due modi per preparare questa maschera per capelli. La prima, semplicemente, consiste nell’utilizzare l’acqua di cottura quando si prepara il riso e diluirla con dell’acqua del rubinetto.

L’importante è non aggiungere il sale in nessuna parte di questo procedimento. Se, invece, si ha più tempo si può optare per il processo di fermentazione.

Basta mettere i chicchi crudi all’interno di un container colmo di due tazze d’acqua. Chiudere il tutto e aspettare circa 48 ore per poterlo utilizzare.

Con il liquido ottenuto massaggiare il cuoio capelluto bagnato per una decina di minuti. Ripetere l’operazione un paio di volte a settimana.

Oggi abbiamo spiegato perché dopo aver letto questo articolo nessuno butterà mai più via l’acqua di cottura del riso. Se si è interessati a scoprire come riutilizzare al meglio gli ingredienti che abbiamo in cucina applicandoli alla cura della casa e della persona, consigliamo di leggere il seguente approfondimento. Ecco qui il link: “Dopo aver letto questo articolo nessuno butterà via le bucce del limone grazie a questi due metodi creativi per riutilizzarle”.

Consigliati per te