Dopo anni in cui ha fatto peggio del settore di riferimento Cairo Communication è pronto a invertire la tendenza

Finalmente, dopo anni in cui ha fatto peggio del settore di riferimento Cairo Communication è pronto a invertire la tendenza. Si stanno creando, infatti, le condizioni per poter ripartire al rialzo.

Secondo gli analisti che coprono il titolo, il consenso medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 90% circa. Anche se in maniera meno accentuata, il confronto tra le attuali quotazioni e il fair value di Cairo Communication esprime una sottovalutazione di circa il 45%.

Altri punti di forza del titolo sono: il gruppo di solito rilascia risultati migliori delle attese; l’azienda mostra bassi livelli di valutazione, con un valore aziendale pari a 0,46 volte il suo fatturato: da diversi mesi gli analisti stanno rivedendo le loro stime di EPS all’incirca al rialzo.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

Dopo anni in cui ha fatto peggio del settore di riferimento Cairo Communication è pronto a invertire la tendenza: le previsioni dell’analisi grafica

Cairo Communication  (MIL:CAI) ha chiuso la seduta del 9 novembre a quota 1,114 euro in rialzo del 6,1% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

La seduta del 9 novembre è stata molto interessante e il rialzo del 6% non deve trarre in inganno. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni sono arrivate a guadagnare oltre il 10% prima di ripiegare. Quale è stata la causa di questo ritracciamento? Il raggiungimento del I obiettivo di prezzo della proiezione rialzista in area 1,174 euro. Per le prossime sedute, quindi, bisogna prestare molta attenzione. La mancata rottura di questo livello farebbe precipitare nel baratro Cairo Communication. Viceversa, la rottura in chiusura di giornata di area 1,174 euro farebbe scattare le quotazioni verso gli obiettivi indicati in figura.

Il potenziale rialzista di questa proiezione si aggira, per il breve periodo, intorno al 30%.

Cairo Communication

Cairo Communication: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Scenario di medio/lungo periodo

La proiezione in corso è ribassista sia nel medio che nel lungo periodo. La chiusura di novembre, però, potrebbe dare un grande contributo al chiarimento di quanto ci aspetta in futuro. Come si vede dal grafico mensile, infatti, una chiusura mensile superiore a 1,146 euro farebbe scattare una proiezione rialzista di lungo periodo. In questo caso le quotazioni potrebbero dirigersi in area 3,1 euro per un potenziale rialzo di circa il 200%.

cairo communication

Cairo Communication: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

cairo communication

Cairo Communication: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Il lockdown fa bene a Iervolino Entertainment. Puntare ancora sul titolo?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te