Dobbiamo sapere tutti che gli pneumatici come gli elettrodomestici avranno una nuova etichetta energetica 

Già in un articolo presente sulla nostra testata giornalistica abbiamo parlato dell’etichetta energetica per gli elettrodomestici. Ora si aggiunge una novità che riguarda le gomme montate sotto la nostra auto. Perciò dobbiamo sapere tutti che gli pneumatici come gli elettrodomestici avranno una nuova etichetta energetica a partire dal primo maggio. Infatti l’Unione Europea ha introdotto un nuovo sistema di etichettatura per gli pneumatici.

Cosa vuole ottenere l’Europa

L’Europa ha un obiettivo ben preciso per il 2050, ridurre nel più breve tempo possibile le emissioni di gas serra in modo da raggiungere la neutralità climatica entro quella data. Purtroppo per raggiungere quell’obiettivo bisogna per forza abbassare le emissioni di CO2  prodotte dal trasporto su strada.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Perciò anche la scelta di pneumatici più efficienti concorre al raggiungimento di questo importante traguardo ambientale. In questo solco si inserisce il nuovo sistema di etichettatura per gli pneumatici. I consumatori avranno l’opportunità di scegliere pneumatici più efficienti con ovvi benefici per la tasca, all’emissione di CO2 e alla lotta contro l’inquinamento acustico.

Cosa cambia dal primo maggio 2021

L’attuale etichetta UE degli pneumatici, introdotta dal 2011, terminerà dal primo maggio 2021. Dal punto di vista visivo la differenza si noterà subito ma quello che conta veramente è il contenuto scritto all’interno della nuova etichetta.

La nuova etichetta Ue per gli pneumatici

La tecnologia la farà da padrone poiché sarà presente un QR code individuale per identificare la tipologia di pneumatico grazie al database europeo dei prodotti (EPREL). Inoltre l’etichetta conterrà il codice articolo identificativo per la tipologia pneumatico e l’icona per l’utilizzo in condizioni invernali.

Le classi di rumorosità saranno ripartite con ABC al posto delle onde sonore mentre non sarà più esistente la vecchia catalogazione dello pneumatico. La classe E assorbe le F e G mentre la classe D prende i valori precedenti della classe E.

Dunque dobbiamo sapere tutti che gli pneumatici come gli elettrodomestici hanno una nuova etichetta energetica. Infine il rivenditore può vendere pneumatici prodotti in data antecedente al primo maggio e con la vecchia etichetta perché lo consente la Legge.

Consigliati per te