Dividendi oltre il 10% annuale e sottovalutazione: i 2 titoli da tenere d’occhio

Il connubio tra rendimento da dividendi oltre il 10% annuale e le potenzialità offerte dalla sottovalutazione di un titolo, è qualcosa di veramente esplosivo. Una congiuntura che porta da una parte ad avere una sorta di rendita costante grazie alla distribuzione degli utili e dall’altra a poter contare su un titolo dalle forti potenzialità.

In verità non sono tanti i titoli azionari a possedere entrambi le caratteristiche. Nella giungla fittissima delle azioni esiste una diversificazione non solo per i settori di appartenenza, ma anche per le peculiarità offerte. Nell’analisi di questi 2 titoli capiremo se possono coesistere entrambe le caratteristiche che li rendono così appetibili.

I 2 titoli azionari con dividendi oltre il 10% e una sottovalutazione elevata

Con un dividend yield su base annua del 10,59%, Global Net Lease (NYSE:GNL) è il primo top pick a riguardo. È inutile dire che quest’azienda sia un REIT (Real Estate Investment Fund) e può distribuire tali percentuali ai suoi azionisti grazie alla regolamentazione fiscale che vige negli States. Gestisce immobili commerciali in regime di “sale and lease-back”, una formula molto vantaggiosa per entrambi i contraenti ed ha una cadenza dei dividendi che alterna tra trimestrale e mensile.

A renderlo ancora più profittevole troviamo una sottovalutazione del 153,6%, risultato di una netta inferiorità del suo prezzo di contrattazione attuale di 20.11 dollari rispetto al suo fair value stimato di 51$.

Una Business Development Company con un dividendo straordinario

Anche Capitala Finance (NASDAQ:CPTA) ha un dividend yield elevatissimo. Stiamo parlando di un rendimento su base annuale dell’ 11,32%, distribuito agli azionisti con cadenza  trimestrale. In questo caso non si tratta di un REIT, ma di una BDC, ovvero una Società di Sviluppo Aziendale. Il suo compito è quello  di aiutare la crescita delle aziende fino alla quotazione attraverso azioni mirate.

È da considerare una Small Cap, visto che la sua capitalizzazione è di appena 142 milioni di dollari. Su Capitala Finance non ci sono dati sufficienti per una corretta valutazione. Per questo motivo, su questo titolo è d’obbligo molta attenzione ed un’attenta valutazione globale .

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.