Dividendi buy&hold per i prossimi 10 anni

Ci sono aziende che possono premiare gli investitori per molto tempo. Ecco alcuni dividendi buy&hold per i prossimi 10 anni.

Come riuscire ad incrementare le proprie rendite

In un momento molto particolare per l’economia internazionale, riuscire a mettere al sicuro il proprio capitale è la strategia di investimento vincente. Se oltre questo si riuscisse anche a farla aumentare in maniera costante e sensibile allora si sarebbe trovata la quadratura del cerchio. Come riuscire ad incrementare le proprie rendite in maniera stabile e concreta? La prima cosa da fare è, come spesso accade e, cercare un dividendo che resista alle crisi e che duri nel tempo. Anche molti anni. In pratica dividendi buy&hold per i prossimi 10 anni

Un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza

Ovviamente per riuscire a cristallizzare la rendita si deve trovare ciò che adesso e, soprattutto in futuro, permetterà di confermare la cedola di anno in anno. Anche in periodi di crisi. Questo perchè le crisi, nei mercati, ci sono state e ci saranno sempre. Ed è in periodo di crisi che molti sono costretti a tagliare il premio gli investitori. Qualche volta sono anche i grandi nomi delle borse internazionali. Per questo motivo bisogna sempre scegliere quelli che, presumibilmente, avranno sempre un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza.

La strategia vincente

Un esempio in questo senso può essere Microsoft. Mai come adesso infatti la tecnologia è risultata l’asso vincente in un momento di crisi mondiale. Non solo, ma la forza del titolo sta nel fatto che è riuscito a cambiare il proprio destino. Condannato a diventare un dinosauro della tecnologia, l’azienda creata da Bill Gates ha trovato la strategia vincente nella adattabilità e nella resilienza. Attualmente, infatti, Microsoft si sta occupando di infrastrutture cloud le stesse che hanno permesso a molti lavoratori adesso, e con ogni probabilità in futuro, di lavorare da remoto.

Dividendi buy&hold per i prossimi 10 anni

In altre parole, piattaforme come quella di Microsoft hanno permesso a milioni di persone di conservare il proprio posto di lavoro e alla società civile di continuare ad esistere. Ecco allora che tra i dividendi buy&hold per i prossimi 10 anni. In realtà il suo rendimento dell’1,1% non è eclatante. Ma visto il ruolo chiave ricoperto e il fatto che la cedola è stata aumentata costantemente negli ultimi 10 anni, Microsoft risulta essere un titolo appetibile.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te