Dividendi a Piazza Affari: come posizionarsi da ora?

Per i meno esperti i dividendi rappresentano una parte di utili conseguiti dalla società distribuiti agli azionisti. I dividendi alti rappresentano uno dei principali motivi che spingono gli investitori a comprare una determinata azione. La decisione per la consegna delle cedole  viene decisa nell’assemblea generale, qualche volta si può assistere anche alla distribuzione di un dividendo straordinario il quale come dice il nome stesso non ha alcuna regolarità. Mentre invece il dividend yeld è un importante indicatore di rendimento immediato. Viene calcolato dal rapporto tra dividendo unitario pagato e prezzo dell’azione stessa. Questo indicatore ci aiuta ad analizzare la capacità di remunerare gli investitori, più è alto meglio è.

Le migliori  cedole su Piazza Affari

Investire sulle azioni con dividendi alti è sicuramente una valida alternativa agli investimenti basati sulla crescita del solo prezzo delle azioni. Fiat (FCA ) quest’anno si è posizionata al primo posto della classifica con un rendimento maggiore del 16% tra dividendo ordinario e dividendo straordinario (grazie alla vendita di Magneti Marelli). A seguire Intesa Sanpaolo, Azimut e UnipolSai con rispettivamente 9,8% 6,9% e 6,3% di rendimento.

Su quali società  investire nei prossimi mesi?

Quello che è importante ricordare è che non basta vedere solo il dividend yeld. Bisogna sempre rapportarlo all’andamento delle quotazioni della società stessa. L’andamento della società potrebbe aumentare l’effetto del dividendo oppure renderlo negativo. Ad esempio quest’anno chi ha investito in Intesa Sanpaolo ha guadagnato tra dividendi e performance il 15%, mentre chi ha investito in Pirelli ha perso il 9% anche se la compagnia ha avuto un dividend yeld del 3,8%.

Guardando oggi il dividend yeld delle compagnie quotate a Piazza Affari il dividendo maggiore sarà offerto da Intesa Sanpaolo con un valore vicino al 10%. A seguire  Azimut con 6,3% e Eni con 6,2%. Tra le utility invece troviamo Enel  e A2a con rendimenti vicini al 5%. Gli analisti consigliano l’acquisto di Intesa Sanpaolo: il  titolo in questo momento  scambia a quota 2,1820 e si trova subito sopra un supporto situato a quota 2,1270.

Approfondimento

Articoli precedenti sui dividendi

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.