Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Discesa dei mercati: allarme rosso!

Discesa dei mercati: cosa potrebbe accadere da ora in poi?

Nell’articolo di Venerdì, in mattinata, avevo evidenziato un elemento che, a mio avviso, era assolutamente da non sottovalutare: il rilievo di una stima al ribasso dei risultati societari, tra gli elementi che peraltro hanno indotto la Fed ad un cambiamento di view e di politica monetaria.

A fronte di un atteggiamento dovish della politica monetaria, che spesso influenza anche i tassi a breve del comparto obbligazionario sulle scadenze più ravvicinate, queste ultime avrebbero dovuto calmierarsi quanto a rendimenti.

Invece proprio nella giornata di venerdì le scadenze dei bond americani più a breve termine, hanno superato i rendimenti dei bond decennali.

Discesa dei mercati: i motivi

Ecco, quindi, verificarsi le conseguenze di quanto previsto al mattino.

Già da tempo la curva dei rendimenti USA era negativamente inclinata su parte significativa delle sue scadenze, ed avevamo previsto, vista la discesa dell’inclinazione rialzista sui tratti rimasti crescenti, che anche alcuni di questi sarebbero divenuti negativi, anche sulle scadenze a breve rispetto al decennale.

Questo segnale è ora intervenuto.

La risalita dei rendimenti a breve termine al di sopra di quelli decennali è evento particolarmente raro, e nelle precedenti volte che si è verificato, l’economia è entrata in recessione.

Il seguente grafico, tratto dall’ufficio studi de Il sole 24 ore, aiuta a comprendere la valenza di questo segnale.

Discesa dei mercati: allarme rosso! ultima modifica: 2019-03-25T08:41:22+00:00 da Gian Piero Turletti

Trova il tuo broker

XTB
Tickmill
XM
Ava Trade

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.