Difficile da credere ma con questi fiori meravigliosi il nostro salotto tornerà a risplendere

Il giardino è uno spazio tra i più apprezzati delle case di molte persone, ma anche uno di quelli che richiede maggiori attenzioni. Infatti, perché sia sempre al massimo, è importante prendersi cura di tutte le piante del giardino. Ma facendolo, la soddisfazione sarà grande e per questo ne vale sempre la pena. Inoltre, spesso gli stessi fiori che rendono speciale il giardino si possono impiegare per decorare il salotto.

Quando però ci si ritrova a scegliere quali fiori piantare per abbellire il giardino o il salotto, non sempre è facile scegliere. Eppure, per una scelta sicura, sono questi i fiori che non possono mancare nel nostro salotto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Difficile da credere ma con questi fiori meravigliosi il nostro salotto tornerà a risplendere

La Gypsophila è una splendida pianta diffusa in Europa, America e Asia e conosciuta come Fiore nella nebbia o come Velo da sposa. È una pianta perenne che fiorisce ogni anno in primavera e talvolta anche in estate, facile da coltivare.

La particolarità di questa pianta sono gli splendidi e delicati fiorellini bianchi, rosa o rossi che con la bella stagione adornano la pianta. Inoltre, anche le foglie argentee donano eleganza e bellezza alla pianta.

Solitamente, la Gypsophila non cresce troppo in dimensioni, fermandosi a circa 1 metro di altezza massima. Ecco perché si tratta di una pianta perfetta per decorare i giardini, ad esempio rifinendo i bordi del giardino o di eventuali aiuole. Inoltre, è ottima anche da coltivare in vaso e per decorare il salotto di casa.

Vediamo quindi come prendersi cura di questa splendida pianta.

Come prendersi cura della Gypsophila

Come abbiamo visto, la Gypsophila è una pianta perenne molto apprezzata per decorare giardini e aiuole. Ma non solo, è difficile da credere ma con questi fiori meravigliosi il nostro salotto tornerà a risplendere. Questa pianta non richiede grandi cure né in giardino né se cresciuta in vaso.

In generale, ama i luoghi pieni di luce, anche se in piena estate si consiglia di non esporla direttamente al sole. Infatti, il caldo eccessivo la potrebbe danneggiare. Per quanto riguarda la temperatura, la pianta cresce al meglio tra gli 8 e i 25 gradi, ma non teme né il freddo né il caldo.

L’unica accortezza importante è di utilizzare un terreno che dreni bene, per evitare eventuali ristagni. La Gypsophila coltivata in giardino va innaffiata solamente nei periodi molto caldi o di prolungata siccità. Invece, in vaso si consiglia di bagnare poco ma spesso la pianta.

Seguendo questi semplici consigli, sarà semplice far crescere una Gypsophila forte e rigogliosa, sia in vaso che in giardino.

Approfondimento

Ecco alcuni consigli pratici per capire come e quando potare questi incredibili fiori in autunno.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te