Diciamo addio al colesterolo alto grazie agli effetti salutari di questa incredibile radice

Spesso chi soffre di colesterolo alto non riesce a comprendere bene da cosa deriva questa malattia. Gli esperti tendenzialmente ci spiegano che alti livelli di colesterolo nel sangue derivano da un alimentazione errata oppure da cause ereditarie. La buona notizia però è che a volte la prima condizione può essere risolta con rimedi naturali.

Di solito, sono tante le privazioni che siamo costretti a subire per rimanere in salute, ma da oggi diciamo addio al colesterolo alto grazie agli effetti salutari di questa incredibile radice.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Infatti se il colesterolo non deriva da condizioni patologiche, il nostro medico potrebbe consigliarci di migliorare le nostre abitudini alimentari o integrare prodotti naturali. Proprio in natura sono presenti numerosi elementi che posso aiutarci a diminuire i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

Diciamo addio al colesterolo alto grazie agli effetti salutari di questa incredibile radice

Pochi sanno che il glucomannano rappresenta un utile alleato alla lotta al colesterolo. Questa fibra estratta dal Amorphophallus Konjac è praticamente sconosciuta in occidente ma molto utilizzata nel mondo orientale.

Spesso però ci capita di leggere questa voce in molte etichette di prodotti industriali dato che il glucomannano viene utilizzato come addensate o stabilizzante nella produzione di dolci.

La medicina tradizionale giapponese ha da sempre puntato sull’importanza di questa radice utilizzata proprio per la lotta al colesterolo e per i chili di troppo. Ma interessanti studi scientifici hanno scoperto che il glucomannano è davvero un toccasana contro il colesterolo.

In aggiunta, essendo composto essenzialmente da fibre, è un ottimo rimedio naturale anche in caso di problemi intestinali come la stitichezza.

Quanto glucomannano assumere per avere effetti benefici sul proprio organismo

Innanzitutto il consumo di questa sostanza deve avvenire sempre dietro parere medico, attuo a valutare la condizione clinica del paziente.

Gli esperti consigliano di consumare il glucomannano sempre insieme ad acqua abbondante in modo tale da permettere alle fibre di svolgere la loro funzione.

La dose giornaliera consigliata per combattere il colesterolo alto o il grasso in eccesso è di 4 grammi, da consumare preferibilmente un’ora prima dei pasti principali.

Approfondimento

In molti la sottovalutano ma non sanno che si stanno perdendo il migliore pesce azzurro in assoluto utile alleato per la salute del cuore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te