Diamo spazio sulla nostra tavola ai peperoni ripieni di stile vegetariano

I peperoni imbottiti sono una tipica ricetta napoletana dove vengono chiamati simpaticamente peperoni abbottonati. Noi li sbottoniamo per mangiare questa prelibatezza diffusa in tutta Italia. Diamo spazio allora sulla nostra tavola ai peperoni ripieni di stile vegetariano.

Una ricetta vegetariana

Di preferenza si scelgono i peperoni gialli che sono più ricchi di vitamina C, ma si mischiano volentieri con i rossi per rendere la ricetta più colorata. Si usa la scamorza al posto della carne macinata, che dona proteine come anche le dà la carne.

Ingredienti

  • 3 peperoni rossi o gialli;
  • 200 gr pane;
  • 250 gr scamorza o provola;
  • 50 gr grana padano;
  • 3 uova;
  • 1 spicchio di aglio;
  • sale q.b.;
  • pepe q.b.;
  • 1 rametto di prezzemolo;
  • olio di oliva q.b.;
  • latte q.b.

Preparazione. Diamo spazio sulla nostra tavola ai peperoni ripieni di stile vegetariano

Ci sono due modi di preparare i peperoni, che devono essere grandi. Il primo è di tagliarli in testa e rinchiuderli con un tozzo di pane raffermo. L’altro è di aprirli in due in modo simmetrico. Ognuno può scegliere il suo.

Si lavano i peperoni e si tagliano a metà in modo da eliminare il gambo di testa, i semi e i fili bianchi. Poi si tagliuzzano aglio e prezzemolo e si mette a bagno il pane nel latte.

Si prende il pane strizzato del latte, si spezzetta in un recipiente con le uova sbattute a cui si aggiungono anche i pezzetti di provola, il formaggio grana, l’aglio e il prezzemolo, il sale e un po’ di pepe. Si mischiano bene gli ingredienti e si riempiono i peperoni.

Diamo spazio sulla nostra tavola ai peperoni ripieni di stile vegetariano

Si prepara la teglia con un po’ di olio evo e un po’ di acqua, aggiungendo un pizzico di sale. Infine si sistemano bene i peperoni.

Si copre la teglia con della carta da forno e si fa cuocere a 180 gradi per 40 minuti. Poi si toglie la carta da forno e si lasciano ancora qualche minuto perché si formi una doratura.

Si possono mangiare sia caldi con la scamorza filante, sia anche a temperatura ambiente.

Un piatto decisamente delizioso. Ecco invece come farcire il pandoro.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te