Detrazione fiscale sull’assicurazione: quando è possibile richiederla e per quali polizze

Detrazione fiscale sull’assicurazione: quando è possibile richiederla e per quali polizze.

Le detrazioni fiscali sono delle agevolazioni che permettono di pagare meno tasse.

Incidono sulla quantificazione dell’imposta applicabile al contribuente.

Tecnicamente è una somma, pari ad una certa percentuale di una spesa sostenuta stabilita per legge, che si può sottrarre  dalle tasse.

Le spese che possono essere detratte dalle tasse e la percentuale delle detrazioni annualmente sono rideterminate. Cambiano continuamente.

Per cui ci si chiede quale detrazione fiscale è prevista sull’assicurazione, quando è possibile richiederla e per quali polizze.

Detrazione fiscale sull’assicurazione: quando è possibile richiederla e per quali polizze

Non tutti sanno che è possibile richiedere la detrazione fiscale del 19% anche per i contratti assicurativi.

Chi ha sottoscritto una polizza assicurativa ha diritto a recuperare parte delle somme versate a titolo di premio.

Tuttavia, non tutte le polizze assicurative danno diritto alla detrazione fiscale.

Pertanto, quando è possibile richiederla e per quali polizze.

Detrazione fiscale sull’assicurazione: quando è possibile richiederla e per quali polizze

E’ possibile richiedere la detrazione fiscale e ottenere l’agevolazione del 19% sulla dichiarazione dei redditi per le seguenti polizze:

ramo vita

polizza sulla casa

Polizza vita

Per il rischio morte o invalidità permanente al di sopra del 5%, la detrazione del 19% sarà di euro 100,70 perchè si applica su un massimo di 530 euro.

Nella dichiarazione dei redditi il codice è il 36 nel quadro E.

Per il rischio mancata autosufficienza nello svolgimento delle attività quotidiane, la detrazione sarà di euro 245,32 perché si applica su un massimo di 1.291,14 euro.

Nella dichiarazione il codice il 39.

Per la grave disabilità, la detrazione sarà di euro 142,50 perchè si applica su un massimo di 750 euro.

Il codice è il 38.

Polizza casa

Per quanto riguarda la polizza casa, la detrazione del 19% spetta per la polizza stipulata dal 1°gennaio 2018 contro il rischio di eventi calamitosi.

L’immobile deve essere ad uso abitativo. Non importa se sia una seconda casa oppure un immobile dato in affitto.

Il codice è il 43 sempre da riportare nel quadro E del 730.

Come beneficiare della detrazione

Al fine di beneficiare della detrazione fiscale sulle polizze assicurative, il contraente deve conservare le ricevute dei premi e copia del contratto.

Approfondimento

Quanti anni di contributi servono per andare in pensione

Consigliati per te