Dentifricio naturale fatto in casa: facile ed economico, bastano quattro semplici ingredienti

L’igiene orale è un aspetto fondamentale della propria routine di bellezza e salute quotidiana. Quante volte al giorno ci si lava i denti? È fondamentale imparare a farlo nella maniera corretta e con i prodotti migliori per garantire l’igienizzazione e la remineralizzazione dello smalto dentale. Ma ad una corretta pratica per l’igiene orale si possono affiancare alcuni rimedi naturali a loro modo efficaci.

Un componente fondamentale dei dentifrici e delle paste dentarie è il fluoro. Questa sostanza è la responsabile di una buona igiene dentale. Può però essere sostituita, in piccole dosi, con altri materiali facilmente reperibili in farmacia o erboristeria. Oggi gli esperti della redazione di ProiezionidiBorsa spiegheranno ai lettori un metodo semplice per realizzare in casa un dentifricio alternativo, naturale ed economico. Il tutto con soli 4 ingredienti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Dentifricio naturale fatto in casa: facile ed economico, bastano quattro semplici ingredienti

Ecco la ‘ricetta’ di questo dentifricio fai da te:

  • 75 grammi di carbonato di calcio;
  • 35 grammi di bicarbonato di sodio;
  • 50 grammi di olio di cocco;
  • 10 gocce di olio essenziale alla menta;

Servirà poi un barattolino di vetro opportunamente sterilizzato … e il proprio spazzolino preferito per procedere al lavaggio! Ma è tempo di scoprire insieme il procedimento per realizzare il nuovo dentifricio. Basta continuare la lettura.

Facile ed economico, bastano quattro semplici ingredienti

Il procedimento è davvero semplice e non richiederà più di qualche minuto. Con risultati garantiti, sostituendo di quando in quando con questo dentifricio freschissimo il solito in tubetto che si è abituati ad utilizzare. Consigliamo di non usarlo quotidianamente ma solo una volta alla settimana.

In una ciotolina unire il carbonato di calcio, il bicarbonato di sodio e l’olio di cocco. Aiutandosi con un cucchiaino a spatola, preferibilmente di legno, mescolare il composto fino a ottenere una pasta granulosa e cremosa. Aromatizzare con l’olio essenziale alla menta e mescolare di nuovo. Per sterilizzare il barattolino di vetro, basterà immergerlo in un pentolino pieno d’acqua e portarla a ebollizione per qualche minuto (il calore distruggerà i batteri). Scolare e lasciar asciugare. Riempirlo poi con la pasta creata e conservarlo in luogo fresco e asciutto.
Il dentifricio naturale fatto in casa è pronto. E per il lavaggio, meglio utilizzare spazzolini in fibre naturali e legno!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te