Dei broccoli non butteremo via niente dopo aver scoperto queste geniali tecniche di riciclo per riutilizzare gli scarti

I broccoli sono una tipica verdura invernale che appartiene alla famiglia della Brassicacee così come il cugino cavolfiore.

Caratterizzati dal colore verde intenso e da un profumo tutt’altro che gradevole, hanno un sapore gustoso e versatile che si sposa benissimo con altri alimenti.

Dal sapore delicato sono ottimi se consumati scaldati, cotti in microonde dove mantengono intatte tutte le proprietà benefiche. Ma anche girati in padella o cotti al vapore.

Dei broccoli non butteremo via niente dopo aver scoperto queste geniali tecniche di riciclo per riutilizzare gli scarti

I broccoli sono caratterizzati da un grande gambo e da un’infiorescenza, le cosiddette cime, che sono la parte più utilizzata in cucina.

Ricchissimi di proprietà benefiche sembrerebbero essere una miniera di antiossidanti, di vitamina C e di vitamina K.

Ad essere ricchi di preziosi minerali e vitamine non sono solamente le cime ma anche i gambi e le foglie che sono commestibili. Tuttavia ancora molte volte commettiamo l’errore di buttarli via.

Con i gambi dei broccoli in realtà si possono creare innumerevoli ricette, a partire da gustose creme, a benefiche centrifughe nonché sfiziose chips in friggitrice ad aria. Ottimi anche per la preparazione di risotti e gustose polpette.

Questo ci permette di ottimizzare la spesa e di evitare inutili sprechi in cucina che pesano anche sul portafogli. In più queste tecniche di riutilizzo ci permettono di dare origine a innumerevoli e sfiziose ricette, tutte da scoprire.

I gambi dei broccoli sono più dolci e ricchi di fibre delle cime stesse. Inoltre si prestano bene alla preparazione di creme e pesti.

Ecco un delizioso e veloce pesto di broccoli realizzato riutilizzando foglie e gambi.

Pesto di broccoli

Ingredienti

  • 3 gambi e foglie di broccoli;
  • 2 cucchiai di olio Evo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • Peperoncino e sale q.b.;
  • Scaglie di lievito alimentare o parmigiano;

Procedimento:

Lavare e pulire eliminando le parti più dure o annerite del gambo; ridurlo a fettine e lavare e pulire anche le foglie. In una vaporiera inserire gambo e foglie e cuocere per 20 minuti. Se si preferisce aggiungere erbe aromatiche o anche verdure come pomodorini essiccati. Frullare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.

Il pesto di broccoli è pronto per essere spalmato su gustose fette di pane, ma anche per essere aggiunto a primi piatti.

Una gustosa alternativa

Se si preferisce è possibile mettere le fettine del gambo di broccolo in friggitrice ad aria e creare delle chips gustose da servire come aperitivo.

Dunque, dei broccoli non butteremo via niente dopo aver scoperto queste geniali tecniche di riciclo per riutilizzare gli scarti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te