Decora i piatti di straordinari chef ma usato così regala un’esplosione di gusto 

Decorare le pietanze è una vera e propria arte dei più abili. In cucina anche l’occhio vuole la sua parte e bisogna impreziosire ogni preparazione anche alla vista oltre che al palato. Basta osservare qualche piatto famoso per notare una presenza decorativa costante. Il ravanello decora i piatti di straordinari chef, ma usato così regala un’esplosione di gusto indimenticabile. Molti, infatti, lo utilizzano solo a livello decorativo, senza conoscere questi incredibili modi per renderlo il vero protagonista del piatto.

Le migliori ricette a base di questo ortaggio e gli incredibili modi di trasformarlo

Questa rassegna ai migliori modi di usare il ravanello in cucina deve iniziare con un’insalatona fresca ed estiva. Il sapore del ravanello è appena piccante e leggermente pungente. Esso sposa bene il gusto fresco del pomodoro e quello delicato di carni bianche come pollo e tacchino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Un primo modo intelligente di usarlo è quindi l’insalata di pollo, ravanello e pomodorini. Suggeriamo di scottare il pollo sulla griglia per una versione più light o di panarlo e friggerlo in bocconcini per un’insalata più briosa.

È impossibile, inoltre, resistere a un fresco toast con salmone e ravanelli e una buona dose di avocado. Questo trio conferisce al tutto un sapore speziato e orientale davvero interessante e poi è un’alternativa al banale e consueto toast.

Decora i piatti di straordinari chef ma usato così regala un’esplosione di gusto

Per un altro piatto fresco, suggeriamo di sperimentare il gazpacho di ravanello da servire rigorosamente freddo. Bisognerà lessare i ravanelli e ridurli in una sorta di vellutata fredda con l’aggiunta di latte e un po’ d’acqua. Salare, pepare e speziare e, per un tocco più particolare, suggeriamo di usare appena un po’ di formaggio di capra da fondere nella vellutata.

Per le cene estive è possibile pensare a un gustoso risotto al ravanello. Basta tritarlo e aggiungerlo al risotto in cottura insieme a burro e parmigiano.

I ravanelli rappresentano anche un contorno davvero interessante. Basta arrostirli in forno dopo averli tagliati a metà. Poi condirli con olio, sale, pepe, aglio e prezzemolo tritato.

Per un’alternativa totalmente green, consigliamo di preparare una mousse di avocado e ravanelli con entrambi gli ingredienti crudi. Basterà usare poca gelatina in fogli per far rapprendere un tortino freddo da preparare con questa mousse.

Per approfondire la sua coltivazione come ortaggio

Ecco invece in quale momento preciso raccogliere i ravanelli dal giardino per un raccolto più abbondante.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te