Il DAX vicino a un’esplosione di momentum rialzista? I livelli da monitorare

Settimana scorsa scrivevamo (Future DAX: nubi si addensano all’orizzonte. I livelli chiave per i prossimi giorni)

La seduta del 24 Agosto ha visto l’ennesimo tentativo delle quotazioni di rompere al rialzo la fortissima resistenza in aera 12245. Inoltre la chiusura di giornata è stata molto lontana dai massimi giornalieri.

Chiaramente questi non sono segnali di forza facendo così aumentare le probabilità che le quotazioni scendano nuovamente verso il III° obiettivo naturale in area 11892.

Le sedute successive a quella del 24 Agosto sono state da manuale. Dopo un ulteriore tentativo di rompere al rialzo area 12245, le quotazioni sono precipitate fino al III° obiettivo naturale (limite invalicabile) in area 11892 da dove sono ripartite immediatamente al rialzo.

A questo punto sfruttando la spinta del limite invalicabile e la tendenza long del TC2plus, nei prossimi giorni dovremmo finalmente assistere alla rottura della resistenza in area 12245. Affinché ciò accada è fondamentale la rottura della resistenza dinamica (linea blu) che fino a ora ha svolto un lavoro egregio.

Ci sono, quindi, tutti i presupposti per una ripresa duratura del rialzo, ma non bisogna ancora abbassare la guardia.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te