Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Dax: dove è diretto da ora in poi?

Il Dax da inizio anno ha segnato un minimo a 10.387 ed un massimo a 12.195 ed ieri ha chiuso la giornata di contrattazione a 12.153,07.

Dopo il forte rialzo da inizio anno, quali sono le prospettive alla luce dei recenti elementi grafici e dei dati economici pubblicati?

Come comportarsi? Quali sono i valori da monitorare?

A cura di Gian Piero Turletti, autore di “Magic Box” e “PLT

Segnali di lungo e situazione economica

Il Dax, complice la non brillante situazione economica tedesca, per usare un eufemismo, ancora non ha fornito complete indicazioni di inversione rialzista di lungo, almeno secondo taluni metodi, come PLT e Big shot.

La situazione economica, del resto, continua ad essere caratterizzata da una pendenza negativa tra alcune scadenze della curva dei rendimenti, sulla quale non abbiamo assistito a quella sorta di break in, spiegato nell’articolo di ieri, relativo alla curva statunitense.

Target e setup del Dax

Tuttavia, favorita dai rialzi sui principali mercati azionari, anche la borsa tedesca sta procedendo lungo una traiettoria rialzista, con target interessanti.

Dax: dove è diretto da ora in poi? ultima modifica: 2019-04-18T10:43:48+02:00 da Gian Piero Turletti

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.