Dati a raffica di Gianluca Braguzzi

Raffica di dati per lo più negativi negli USA. Nel mezzo il consueto pendant della fiducia in crescita nonostante il calo delle vendite al dettaglio. Come dire che la mano destra dei consumatori americani non sa ciò che fa la sinistra o più semplicemente il cervello non è collegato al portafoglio.
In tutto ciò le borse hanno confermato la propria volontà di scendere convinte probabilmente che questi dati (anche se il calo della produzione industriale farà riflettere la Yellen) non saranno assolutamente sufficienti per far cambiare politica monetaria alla FED. E poi non bastasse i ribassisti trovano sostegno in tutte le turbative internazionali: attentati , guerriglie e quant’altro utile ad alimentare l’orso “imbelvito” che si aggira per i, listini in questo 2016.
Gianluca Braguzzi è un gestore di fondi comuni di investimento
I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te