Dalla Romagna ecco uno strudel italiano al 100% che lascerà tutti a bocca aperta

I dati parlano chiaro, le torte con le mele sono le più amate al mondo e lo strudel è fra le più famose.

Come tutti sanno lo strudel è una torta ripiena di mele, pinoli e uvetta. Questo dolce vanta una storia lontana del tempo che parte addirittura dalla Mesopotamia. Ma si deve ai pasticceri austriaci l’arte di perfezionarne la ricetta che lo ha reso tanto famoso in tutto il mondo.

Oggi vogliamo parlare di una rivisitazione originale della storica ricetta che arriva dalla Romagna. Vediamo quindi gli ingredienti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Dalla Romagna ecco uno strudel italiano al 100% che lascerà tutti a bocca aperta

Ecco, dunque, gli ingredienti occorrenti:

a) una pasta sfoglia rettangolare;

b) sei savoiardi;

c) 35 gr di saba;

d) due mele piccole;

e) mezza busta di pinoli;

f) 30 gr di uva sultanina;

g) due cucchiai di zucchero semolato;

h) un cucchiaio di latte;

i) succo di limone e zucchero a velo, quanto basta.

Passiamo alla preparazione

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili dopo averle divise in quarti. Metterle a insaporire in una ciotola con due cucchiai di zucchero ed il succo di un limone. Lasciarle a macerare per dieci minuti.

Nel mentre assottigliare con un mattarello la pasta sfoglia già pronta e bucherellarla su tutta la superfice con i rebbi di una forchetta. Appoggiare nel mezzo della pasta stesa i sei savoiardi ben spruzzati di “saba”. Sistemare sopra le mele e bagnare ancora con la “saba”. Infine, aggiungere le uvette, precedentemente ammollate in acqua e ben strizzate, e i pinoli.

Chiudere ripiegando i bordi ma lasciando scoperta la parte centrale per circa 4 centimetri. Spennellare con il latte e cospargere di zucchero. Cuocere in forno a 180° per circa trenta minuti.

Che cos’è la “saba”

La “saba” è uno sciroppo d’uva, tipico della Romagna, che si ottiene dalla bollitura a fuoco basso del mosto appena fatto. Si trova disponibile in commercio già pronta.

Il segreto

L’uvetta può essere ammorbidita nel rum anziché nell’acqua per dare un tocco più deciso al dolce.

Ecco, dunque, svelata la ricetta, che arriva dalla Romagna, di uno strudel italiano al 100% che lascerà tutti a bocca aperta. Buon appetito!

Consigliati per te