In diretta streaming da Investing Roma

Da inizio anno i tecnologici americani guadagnano il 25%, quale futuro attende STMicroelectronics?

Da inizio anno i tecnologici americani guadagnano il 25%, quale futuro attende STMicroelectronics? La domanda sorge abbastanza naturale se si confronta il guadagno del Nasdaq100 da inizio anno (+25%appunto) con la performance delle azioni della società italo-francese che hanno guadagnato meno del 6% nello stesso periodo.

A seconda se si è ottimisti o pessimisti si potrebbe pensare che le azioni STMicroelectronics debbano recuperare il gap oppure che la debolezza continuerà e che, quindi, è meglio stare lontani dal titolo.

Gli analisti che coprono il titolo sono moderatamente ottimisti visto che hanno un consenso medio Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione di poco superiore al 15%.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le cose cambiano completamente quando si utilizzano i fondamentali dell’azienda per stimare se il titolo è sopravvalutato o sottovalutato. In questo caso, infatti, STMicroelectronics risulta essere fortemente sopravvalutato.

Da inizio anno i tecnologici americani guadagnano il 25%, quale futuro attende STMicroelectronics? La parola all’analisi grafica e previsionale

Il titolo STMicroelectronics  (MIL:STM ) ha chiuso la seduta del 11 settembre a quota 25,4 euro in rialzo dello 0,75% rispetto alla seduta precedente.

Time frame giornaliero

Dopo un profondo e veloce ribasso di oltre il 10% in pochi giorni, le quotazioni sono ripartire al rialzo fermandosi sul II obiettivo di prezzo in area 25,805 euro. Le prime sedute di questa settimana, quindi, saranno decisive per capire cosa succederà nel breve termine. Una chiusura giornaliera superiore a 25,805 euro farebbe scattare le quotazioni verso il III obiettivo di prezzo in area 26,255 euro dove potremmo assistere a prese di beneficio.

Nel breve, invece, i ribassisti potrebbero riprendere il controllo della situazione nel caso di una chiusura giornaliera inferiore a 25,805 euro.

stmicroelectronics

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame settimanale

Nel medio periodo le quotazioni potrebbero facilmente arrivare in area 28,190 euro (I obiettivo di prezzo). Solo la rottura di questo livello in chiusura di settimana, però, potrebbe far scattare un ulteriore allungo rialzista fino in area 42,627 euro (II obiettivo di prezzo), prima, e successivamente verso area 57,1 euro (III obiettivo di prezzo).

Una chiusura settimanale inferiore a 22,577 euro indebolirebbe il rialzo in corso, mentre la tendenza virerebbe al ribasso nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 19,2551.

stmicroelectronics

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

La chiusura di settembre sarà molto importante per capire cosa succederà nel lungo periodo.

Una chiusura mensile superiore a 25,261 euro aprirebbe le porte a una continuazione della salita almeno fino in area 32475 euro. In caso contrario le quotazioni potrebbero ritracciare fino in area 20,972 euro.

STMicroelectronics

STMicroelectronics: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Approfondimento

Il Ftse Mib Future barcolla, ma non molla e tutti gli scenari sono ancora possibili

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te