Da incoscienti sistemiamo il miele in frigorifero anche se tutti ne conosciamo i rischi

Ognuno di noi una volta nella vita ha mangiato frutta e biscotti oppure bevuto tè caldo accompagnato dal miele. Purtroppo però da incoscienti sistemiamo il miele in frigorifero anche se tutti ne conosciamo i rischi. Il miele è un’ottima fonte di antiossidanti, vitamina E, vitamina C e minerali perciò il nostro consiglio è di inserirlo correttamente nella propria dieta senza esagerare. Infatti i danni alla propria salute non sono provocati solo da quanto cibo si mangia ma anche da come si conserva il prodotto. Perciò l’errore più grande in assoluto è mettere il miele in frigorifero.

Suggerimenti pratici

Chi ama gustare questo alimento particolarmente nutriente non deve assolutamente metterlo in frigorifero. Eppure molti commettono questo errore macroscopico. Non è intenzione creare allarmismo nei confronti di chi ha fatto questo sistematicamente. Si tratta semplicemente di uno sbaglio. Però da oggi in poi va corretta l’abitudine di mettere il miele in frigorifero perché il freddo è deleterio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il freddo nemico del miele

Il freddo è il nemico giurato del miele perché essendo denso, con temperature basse, tende a solidificarsi. Di conseguenza ognuno è obbligato ad attendere lo scioglimento del miele prima di usarlo. Onde evitare questa perdita di tempo, meglio conservare il vasetto di miele nella dispensa così come faceva la nostra nonna. Infatti il  miele in dispensa riesce ad avere l’habitat naturale: aria fresca e non esposto alla luce diretta del sole.

Il miele scade?

Adesso che si è capito come conservare il vasetto di miele correttamente, molti si chiedono se il prodotto abbia o meno una scadenza. Il miele è un dolcificante naturale e conservato nel modo giusto non c’è neanche bisogno di guardare la scadenza.

L’importante però è non metterlo in contenitori di metallo perché si ossida. Meglio conservare il prodotto alimentare in vetro oppure nella plastica. Logicamente tutti dicono che il miele non scadendo si può mangiare all’infinito. Però non bisogna perdere di vista un dato importante: più tempo si conserva il miele maggiori saranno le possibilità di perdere freschezza nell’aroma. Con conseguente affievolimento del sapore.

Da incoscienti sistemiamo il miele in frigorifero anche se tutti ne conosciamo i rischi

Dunque conservando il miele nel luogo adatto veramente possiamo consumarlo per decenni altrimenti se sta assumendo uno strano colore o odore meglio gettarlo nella spazzatura.

Consigliati per te