Cyberoo è tra le migliori small cap di Piazza Affari e potrebbe raddoppiare il suo valore

Cyberoo è tra le migliori small cap di Piazza Affari e potrebbe raddoppiare il suo valore. Alla chiusura della seduta del 6 gennaio, infatti, il titolo occupa il terzo posto (dopo Pierrel e Mondo TV) tra le società con capitalizzazione inferiore ai 100 milioni di euro e che hanno la migliore valutazione globale. Ricordiamo che la valutazione globale include cinque diversi parametri ognuno dei quali ha un punteggio che va da 0 a 6. I cinque parametri sono: valutazione, dividendi, situazione finanziaria, utili/ricavi passati e futuri.

Tra i principali punti di forza del titolo ricordiamo  la sua ottima situazione finanziaria che lascia ampi spazi per ulteriori investimenti e le prospettive di crescita degli utili che mediamente sono viste al 65% all’anno per i prossimi tre anni.

Gli analisti che coprono il titolo sono molto positivi con un giudizio medio Buy e un prezzo obiettivo medio che vede una sottovalutazione di oltre il 10%.

Aspetto negativo è una valutazione eccessiva sulla base dell’ “enterprise value to sales” che per Cyberoo è pari a 6,3 volte il suo fatturato. Un valore decisamente eccessivo.

Cyberoo è tra le migliori small cap di Piazza Affari e potrebbe raddoppiare il suo valore: le indicazioni dell’analisi grafica

Cyberoo (MIL:CYB) ha chiuso la seduta del 6 gennaio a quota 5,74 euro  invariato rispetto alla chiusura precedente.

La situazione grafica del titolo è molto chiara. Nel medio termine, dopo che nella seconda metà di dicembre c’è stato un rialzo di circa il 70%, le quotazioni hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo in area 6,26 euro e da quel punto è iniziato un ritracciamento che potrebbe continuare fino in area 5,25 euro (II obiettivo di prezzo). Questo livello potrebbe rappresentare un’ottima occasione di acquisto purché si faccia scattare lo stop nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 5,25 euro.

Questo scenario è compatibile con quello rialzista sul time frame mensile. In questo caso, infatti, le quotazioni sono dirette verso area 9,7 euro (per un potenziale raddoppio delle quotazioni) e solo una chiusura mensile inferiore a 5,7 euro farebbe scattare la proiezione ribassista di lungo periodo. Da notare che sul mensile la proiezione rialzista è sostenuta da un segnale dello Swing Indicator.

Time frame settimanale

Cyberoo

Cyberoo: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

cyberoo

Cyberoo: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te