Cuneo fiscale: come si sta procedendo?

 Il cuneo fiscale è un indicatore degli effetti della tassazione sul reddito dei lavoratori, l’occupazione e il mercato del lavoro.

Le dichiarazioni del Ministro Gualtieri

Negli ultimi giorni i riflettori sono stati puntati sulle recenti dichiarazioni del Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. Il ministro dichiara che sia necessario avviare da subito una riforma del lavoro per operare la riforma fiscale in maniera da arrivare preparati ad aprile prossimo con una legge delega.

Quali le linee guida?

Durante il seminario del PD e Contigliano (Rieti) sono state delineate le linee da seguire sulla tabella di marcia e si è specificato che la riforma in programma dovrà puntare su almeno quattro fondamentali principi: semplificare e razionalizzare a cominciare dalle detrazioni fiscali, alleggerire i redditi bassi e medi; rafforzare il sostegno alle famiglie e contribuire alla transazione ambientale.

Quali i lavoratori coinvolti?

Il ministro Gualtieri ribadisce che sarà avviata a breve la prima tranche della riforma fiscale grazie ad una valutazione tecnica operata dagli esperti. È stata passata al vaglio la possibile allocazione delle risorse utili alla riduzione del cuneo fiscale. Entro la fine del corrente mese, assicura Gualtieri, verrà varato un decreto che riduca le tasse per circa 14 milioni di lavoratori, in particolare, per le fasce di reddito medio-basso che fino ad ora sono state escluse dal bonus Renzi di 80 euro. Avere la maggioranza favorevole ai tagli sarà un fattore determinante l’esecuzione dei provvedimenti.

Investire nella ricerca si può?

Ancora Gualtieri, a proposito di investimenti, rimarca la necessitàdi aprire un cantiere fiscale ed uno relativo al welfare per fare seguito della legge di bilancio. Il ministro riferisce che «una proposta del Cnr su cui stiamo lavorando riguarda l’e-procurement: solo passando dallo 0,17% all’1% delle quota in beni e servizisi libererebbe un miliardo in più a sostegno di ricerca e innovazione». Questo sarebbe un buon modo per offrire al nostro paese una grande opportunità di crescita formativa e professionale indispensabile per lo sviluppo nazionale.

Approfondimento

Disoccupazione e indennità

Consigliati per te