Cucinare sulla piastra in modo più gustoso e salutare 

Una bella grigliata di carne e di pesce non sono caratteristiche solo dell’estate, ma, se abbiamo il camino, anche di queste fredde giornate invernali. E, comunque anche senza camino, basta semplicemente una piastra in ghisa per farci una scorpacciata e riconciliarci col mondo, che ultimamente ci sta dando parecchie delusioni. Cuocere sulla piastra, magari utilizzando più spezie che sale, è anche la via migliore per mangiare sano, senza farci mancare il piacere della tavola. Ecco allora qualche consiglio per cucinare sulla piastra in modo più gustoso e salutare con i nostri Esperti.

Come e cosa scaldare

Dicevamo che l’alternativa invernale al barbecue, oltre al caminetto, è la piastra in ghisa. Un utensile che permette di cuocere in maniera uniforme, grazie al calore che si espande in tutta la sua superficie. Addirittura, rispetto alla griglia del camino che lo disperde, la piastra mantiene il grasso che cola, soprattutto della carne, che basterebbe al suo stesso condimento. Non aggiungendo nulla, o al limite, una piccola spolverata di spezie, andremmo a mantenere il gusto naturale del prodotto. Ricordiamo che sulla piastra otterremo delle ottime cotture anche di pesce, verdure e alcuni tipi di formaggi.

Piastra calda e un goccio d’olio

Un piccolo accorgimento per evitare che l’alimento si attacchi sulla piastra una volta iniziata la cottura è il classico goccio d’olio. Sappiamo tutti che la piastra deve essere ben calda, ma ricordiamo anche di non riporvi sopra i cibi freddi al momento della cottura. Questo è un trucco che non tutti conoscono: ossia mettere a grigliare carne, pesce e verdure rigorosamente a temperatura ambiente. Cerchiamo anche di non compiere il classico errore di schiacciare la carne sulla piastra, perché andremo a disperdere il succo che le permette di mantenersi morbida. Per questo motivo, e, per mantenere il sapore omogeneo della cottura, ricordiamoci di acquistare possibilmente dei tagli abbastanza grassi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

La carta da forno

Foderare la piastra con della carta forno è un altro ottimo sistema per cucinare sulla piastra in modo gustoso e salutare, soprattutto quando decidiamo di fare il pesce. Come fare dunque? Prendiamo un foglio di carta forno e adattiamolo perfettamente alla piastra, senza sovrapporlo ai bordi. Addirittura, se vogliamo fare il pesce intero, suggeriamo di avvolgerlo interamente nella carta, togliendola solo a cottura ultimata. Questa semplice azione ci permetterà di mantenere intatto il gusto originale del pesce e di evitare di disperdere gli odori per la casa. Mangiare con la cottura alla piastra è una delle caratteristiche della dieta, che, però non dobbiamo fare in maniera drastica. Per questo, suggeriamo la lettura dell’approfondimento sottostante.

Approfondimento

L’errore madornale che facciamo per dimagrire velocemente

Consigliati per te