Cronaca di un ribasso annunciato, ma fin dove potrà scendere l’oro?

Erano già diverse settimane che parlavamo dell’oro come di uno strumento arrivato su livelli molto pericolosi per i rialzisti. Per il ribasso cui abbiamo assistito durante la settimana appena conclusasi non ci ha colto di sorpresa. Trattasi, infatti, della cronaca di un ribasso annunciato, ma fin dove potrà scendere l’oro?

La causa principale di questo violento sell-off è da attribuire al rafforzamento del dollaro.

In un mondo che cambia
Investi a leva nella tecnologia con i nuovi TURBO UNLIMITED su azioni USA di BNP Paribas.
Senza scadenza

Scopri di più

Durante il 2020 l’oro ha raggiunto i massimi storici all’inizio di agosto, tra scommesse sull’indebolimento del dollaro e i massicci stimoli per rilanciare le economie devastate dalla pandemia. Tuttavia il rally ha mostrato segni di cedimento nelle ultime settimane, con un dollaro che è sulla via della ripresa e la preoccupazione di sapere se gli Stati Uniti riusciranno a far passare ulteriori stimoli.

La domanda, quindi, adesso è: a parte la cronaca di un ribasso annunciato, ma fin dove potrà scendere l’oro?

Analisi grafica e previsionale sull’oro

L’oro (prezzo in tempo reale) ha chiuso la seduta del 18 settembre in rialzo dello 0,63% rispetto alla seduta precedente a quota 1.962,1 dollari.

Time frame giornaliero

Settimana scorsa scrivevamo

La settimana si è svolta sostanzialmente in fase laterale tra i livelli 1948 e 1969 dollari. Solo la rottura di uno di questi due estremi in chiusura di giornata potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

C’è, però, un altro aspetto che si è concretizzato durante la settimana appena conclusasi e che potrebbe indicare come la fine di questo movimento laterale sia ormai agli sgoccioli.

Sulla figura seguente abbiamo tracciato la trend-line verde che unisce i due massimi del 18 agosto e del 1 settembre. Notiamo come i massimi recenti si siano sempre fermati sulla trend-line. Adesso, però, lo spazio libero per le quotazioni è molto ridotto. Come si vede dalla figura, infatti, la trend-line e il supporto in area 1.948 dollari lasciano poco spazio alle quotazioni che, a breve, dovranno prendere una decisione su dove andare.

Si capisce, quindi, perché il futuro dell’oro si deciderà settimana prossima

Ed è proprio quello che è successo. Dopo un ulteriore debole tentativo di rompere al rialzo la trend-line le quotazioni sono crollate dando vita alla proiezione ribassista indicata dalla linea tratteggiata. Notiamo come il prezzo dell’oro potrebbe scendere fino in area 1.715 dollari.

oro

Oro: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Scenario di medio/lungo periodo

Nulla di nuovo nel medio/lungo periodo con le quotazioni che avendo raggiunto resistenze importanti stanno ritracciando. Questo ritracciamento potrebbe continuare fino in area 1.715 dollari ed è su questo livello che si decideranno le sorti del metallo prezioso nel medio/lungo periodo.

Il raggiungimento e tenuta di area 1.715 dollari darebbe la possibilità di elaborare una nuova proiezione rialzista con obiettivi i nuovi massimi storici. In caso contrario le quotazioni dell’oro potrebbero scendere fino in area 1.400 dollari.

oro

Oro: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

oro

Oro: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.