Croccante e saporito ma con un tocco delicato questo antipasto per il primo dell’anno pronto in 10 minuti contati

Durante le feste di Natale non si fa altro che mangiare. Dall’antipasto al dessert, dal 24 al 6 gennaio, quasi ogni giorno è fatto di cibo, buon vino e dolci a mai finire.

Attenzione a non esagerare, perché se mangiare è sicuramente un piacere, strafogarsi può far male alla linea e alla salute. Per riprenderci dagli eccessi natalizi, in un precedente articolo abbiamo dato 3 consigli semplicissimi sul modo migliore per rimettersi in forma. La parola d’ordine è sempre la moderazione, ma è anche importante non lasciarsi prendere dall’attività fisica estrema e dalle diete drastiche.

In realtà, siamo ancora al 30 dicembre ed esattamente tra 1 e 2 giorni dovremo affrontare le abbuffate della vigilia e di Capodanno. È possibile realizzare una cena e un pranzo con i fiocchi, senza ingurgitare piatti da miliardi di calorie? Certo che sì, ecco come.

Croccante e saporito ma con un tocco delicato questo antipasto per il primo dell’anno pronto in 10 minuti contati

I nostri esperti di cucina hanno pensato ad un antipasto per il primo pranzo del nuovo anno, che sia gustoso ma leggero allo stesso tempo. E non soltanto, perché tra una ricetta e l’altra, siamo stanchi di passare ore ed ore ai fornelli e vorremmo realizzare qualcosa di molto semplice.

Beh, ecco un manicaretto facilissimo, delizioso e veloce da preparare. Si tratta dei cestini di parmigiano ripieni di vari ingredienti, di cui avevamo già parlato circa un mesetto fa. In quell’occasione, però, si era suggerito di riempirli con speck, salmone e bresaola, mentre stavolta opteremo per un condimento un po’ diverso. Infatti, proprio per restare leggeri senza rinunciare al gusto, abbiamo pensato ad un mix leggermente più light. Scopriamolo subito.

Gusto e leggerezza

È croccante e saporito ma con un tocco delicato questo antipasto per il primo dell’anno pronto in 10 minuti contati e davvero buonissimo.

Per 6 persone avremo bisogno di:

  • 150 grammi di parmigiano;
  • 200 grammi di fiocchi di latte;
  • 150 grammi di fesa di tacchino;
  • 100 grammi circa di pomodorini.

Tutto ciò che dovremo fare è versare circa un cucchiaio e mezzo di parmigiano direttamente sulla padella, facendolo dorare e indurire da entrambi i lati. Dopo qualche minuto, rimuoviamo il piccolo blocco di parmigiano e modelliamolo usando un bicchiere, in modo da dargli la forma di un cestino. Lasciamolo raffreddare e riempiamolo prima con i fiocchi di latte e poi con una fetta di tacchino. Laviamo i pomodorini e mettiamone uno su ogni cestino. Per concludere, potremmo mettere uno stuzzicadenti proprio su ciascun pomodorino.

Serviamo i nostri ospiti e gustiamoci questa semplice bontà.

Approfondimento

Iniziamo l’anno col botto con questi gnocchi a base di burrata e un ingrediente segreto da leccarsi i baffi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te