Corsi gratuiti su Forex e CFD per tutti. Solo 50 posti disponibili per corso - Approfittane ora!

Criptovalute: prosegue l’altalena. Ripple la più aggressiva, Bitcoin: la guida. Ethereum: la diversificazione

Le criptovalute più importanti e capitalizzate sono in rimbalzo in queste ore.

Fa specie invece che quelle di secondo piano, anche quelle di solito più reattive, mostrano diffusi segni rossi.

Come sempre a guidare sia rialzi che ribassi troviamo Ripple, arma preferita degli speculatori.
A prescindere dal valore che potrà nel tempo esprimere, grazie a un progetto sottostante valido che già ora aggrega attorno al progetto partner molto importanti, Ripple è quasi sempre in testa alla classifica delle variazioni percentuali giornaliere, siano esse al ribasso o , come in queste ore, al rialzo.

Oggi comunque è significativo il fatto che tra le criptovalute che guidano l’entità dei rialzi troviamo anche il Bitcoin.
La capostipite di questo nuovo filone valutario normalmente anche per la sua capitalizzazione rilevante*
si muove con percentuali di variazione più contenute rispetto alla sua numerosa prole.
Il posizionamento odierno nella fascia medio alta dei rialzi è interessante da notare.

Non disponiamo ancora di un avallo statistico prolungato ed affidabile a supporto ma in teoria un Bitcoin in avanscoperta nel gruppo delle cripto-valute più toniche è un ottimo segnale per il prosieguo del movimento.

Sicuramente serviranno conferme, a cominciare dalle “chiusure” serali (in realtà le criptovalute non chiudono mai , nemmeno nel week-end)ma il +2.99% che il Bitcoin segna in questo momento verso il dollaro è comunque ottima notizia per tutto il settore.

I valori odierni per il trading intraday sulle criptovalute.

Menzione a parte meritano le due consorelle Ethereum in cui oggi la prima nata, batte nettamente la formula classic, ancora in calo.

In Svizzera il legislatore ha chiarito che questo tipo di progetti, a maggior valenza industriale che non di  mero scambio monetario, andranno in futuro qualificati come IPO ovvero collocamenti di azioni tradizionali.


Per chi invece come Ethereum ormai la ICO è cosa  fatta e realizzata è impensabile tornare indietro.

Tanto più che esiste già una struttura che offre i servizi Ethereum a tutti coloro che vogliono utilizzare la blockchain come sistema di protezione e trasparenza dei propri dati nonché , eventualmente, realizzare un propria cripto-moneta.

Questi tre sono i progetti principale che, guarda caso, anche in termini di capitalizzazione risultano i più rilevanti:

Bitcoin capitalizzazione*:

Ethereum capitalizzazione:

Ripple capitalizzazione:

Questa analisi non ci porta necessariamente sulla via di ridurre un eventuale paniere a queste tre criptovalute, ma è ovviamente opportuno pesarle in modo adeguato per evitare di esporsi eccessivamente, in un segmento di per sé molto rischioso, sui progetti ancora meno riconosciuti come validi dal mercato.

 

Criptovalute: prosegue l’altalena. Ripple la più aggressiva, Bitcoin: la guida. Ethereum: la diversificazione ultima modifica: 2018-10-15T10:38:47+00:00 da Gianluca Braguzzi
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

Prova i segnali di Borsa per due mesi a 120 euro

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.