Criptovalute e il loro muro di Berlino

Per l’ennesima volta le criptovalute hanno cercato lo slancio per superare al rialzo la parte altra del range che le imprigiona da mesi e per l’ennesima volta sono state ricacciate indietro. Un vero e proprio muro di Berlino!

La cosa sta avvenendo in modo così coordinato ripetuto e tra le tre criptovalute di riferimento (Bitcoin, Ethereum e Ripple) da lasciare pensare che vi sia in essa poco di casuale.

Qualcuno pilota Bitcoin & CO?

Pare proprio che qualcuno abbia deciso che per il momento il decollo dei prezzi non deve avvenire e quindi ogni tentativo in tal senso viene stoppato dai venditori.
Orsi che peraltro non debbono nemmeno forzare la mano coi volumi per frenare i prezzi.
Per intenderci, per esempio sul Bitcoin, l’ultimo picco di volumi è stato nel rimbalzo rialzista di dicembre.

I livelli del muro delle criptovalute principali: Bitcoin, Ethereum e Ripple

Per intenderci meglio vediamo i prezzi soglia verso dollaro oltre ai quali finalmente vedremmo o meglio vedremo le critpovalute riprendere tono, vigore e fiducia:

Bitcoin 4200 dollari

Criptovalute e il loro muro di Berlino ultima modifica: 2019-02-28T10:04:37+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.