Cremose e filanti come non le avevamo mai mangiate le lasagne vegetariane per il pranzo della Befana

La cena della vigilia e il pranzo di Natale sono passati da poco, ma questo non significa che le feste siano già finite. Infatti, siamo solo al 4 gennaio e ci aspetta ancora la mangiata di chiusura delle feste 2021-22: il pranzo della Befana.

È vero, siamo sazi, ci siamo abbuffati come non facevamo da mesi e forse avremmo bisogno di una bella insalata. Tuttavia, i giorni tra Capodanno ed il 6 gennaio abbiamo avuto modo di smaltire, di dedicarci all’attività fisica e ad un’alimentazione sana ed equilibrata. Ecco perché, proprio il giorno della Befana, richiede la giusta celebrazione, con un bel pranzo che lascia tutti pienamente soddisfatti.

A questo proposito, i nostri esperti di cucina hanno pensato ad un piatto veloce e gustoso che accontenta tutti, anche chi non mangia la carne. Vediamo di cosa si tratta e come realizzarlo.

Cremose e filanti come non le avevamo mai mangiate le lasagne vegetariane per il pranzo della Befana

Stiamo parlando delle lasagne con stracchino e verdure miste, buonissime e dal gusto delicato.

Vediamo di quali ingredienti avremo bisogno e come prepararle:

  • ½ kg di lasagne;
  • 1 melanzana;
  • 2 zucchine;
  • 2 peperoni rosso e giallo;
  • 250 grammi di besciamella;
  • 250 grammi di stracchino.

Per prima cosa, laviamo la verdura, tagliamola a dadini e cuociamola in padella. Una volta cotta quasi del tutto, mettiamola da parte e occupiamoci della crema di formaggio. Uniamo lo stracchino alla besciamella e mescoliamo per bene mentre cuoce a fuoco lento. Nel frattempo, cuociamo le lasagne in acqua bollente e salata, proprio come qualsiasi altro tipo di pasta. Non appena pronta, asciughiamola e stendiamola su una teglia ad hoc.

Spalmiamo prima la crema di formaggio e poi la verdura e aggiungiamo un altro strato di lasagna. Continuiamo fino ad ottenere 3 strati.

In forno e via

Cremose e filanti come non le avevamo mai mangiate le lasagne vegetariane per il pranzo della Befana che si cuociono in pochi minuti. Infatti, quando avremo terminato la stratificazione, non bisognerà fare altro che infornare a 160 gradi per 10 minuti contati.

Togliamo dal forno, lasciamo raffreddare per un po’ ed ecco che potremo servire ai nostri commensali.

Una porzione che è un misto di gusto e benessere, per chiudere alla grande queste feste di Natale.

Approfondimento

Riempire la calza della Befana non è mai stato così facile con questa simpatica idea per tutte le tasche

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te