Cremosa besciamella senza lattosio pronta in 5 minuti e 2 trucchi per rimediare agli errori di preparazione

La besciamella è una salsa che fa parte della tradizione della nostra cucina, molto versatile e parte delle cosiddette salse madri. Tra i suoi ingredienti principali si annoverano il latte, il burro e la farina. Proprio per questo, immaginarne una variante senza lattosio può essere straniante. Eppure è possibile. D’altronde, anche nei supermercati è possibile trovare la besciamella al latte di soia. In questo caso, vedremo come preparare in casa una cremosissima besciamella senza lattosio pronta in cinque minuti. Prima di procedere, è utile, ma non indispensabile, consultare quest’altro articolo nel quale abbiamo illustrato quattro segreti per preparare una besciamella a prova di chef.

Cremosa besciamella senza lattosio pronta in 5 minuti e 2 trucchi per rimediare agli errori di preparazione

Ingredienti per 4 persone

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • 80 g di farina 00;
  • 400 g di latte di soia o di riso;
  • 80 g di margarina;
  • sale e pepe q.b.;
  • 1 pizzico di noce moscata.

Come preparare una cremosa besciamella senza lattosio pronta in 5 minuti e 2 trucchi per rimediare agli errori di preparazione

  • Prendere un pentolino, mettere la margarina al suo interno e farla sciogliere a fuoco basso, prestando attenzione affinché non si bruci.
  • Aggiungere la farina e mescolare con una frusta a mano. Si consiglia di preferirla a cucchiaie in legno o ad altri tipi di mestoli. Il suo utilizzo, infatti, permette di ottenere una besciamella più cremosa.
  • Salare, pepare e aggiungere un pizzico di noce moscata. Continuare a mescolare ininterrottamente.
  • Scaldare il latte a fuoco dolce senza portarlo a bollore e versarlo nel pentolino ancora tiepido e a filo, pochissimo alla volta.
  • Solo dopo, aggiungere il resto del latte e continuare a mescolare molto velocemente muovendosi in senso orario con la frusta a mano.
  • Regolare di sale e pepe.
  • Girare costantemente la salsa su fuoco medio-alto, fin quando non si raggiungerà la densità desiderata. Anche in quest’occasione, si consiglia di non smettere mai di mescolare, perché la crema comincerà ad addensarsi all’improvviso, cosa che farà anche quando si raffredderà.
  • Una volta ottenuta la consistenza desiderata, trasferire la besciamella in una ciotola. Se non la si userà subito, trasferirla nel frigo coperta da una pellicola per alimenti, dove potrà restare fino a tre giorni di tempo. Un’alternativa è quella di congelarla per scongelarla successivamente.
  • Per fare in modo che si ammorbidisca nuovamente, è possibile allungarla con due o tre cucchiai di latte di soia o riso e farla rinvenire sul fuoco.

Ecco 2 trucchi per rimediare agli errori di preparazione

Rimediare alla formazione di grumi

Seguendo i consigli esposti, non si dovrebbe incombere nella formazione di grumi. Ma se ciò accadesse, non bisogna disperare. C’è un rimedio molto semplice. Se i grumi sono pochi, la besciamella potrà essere recuperata passandola al setaccio. In caso contrario, basterà scioglierli con il mixer ad immersione a velocità non troppo elevata.

Rimediare alla besciamella bruciata perché attaccata al pentolino

A volte, capita che la besciamella si attacchi al pentolino e si bruciacchi. Quando ciò accade, è bene abbassare assolutamente la temperatura di cottura, nonché smettere di raschiare il fondo del pentolino. Dopo che la salsa si è addensata, urge travasarla evitando di versare la besciamella sul fondo del pentolino. Così, sarà possibile recuperare almeno parte della salsa senza doverla buttare tutta.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te