Costruire un portafoglio con i dividendi al 6% a Piazza Affari

Guadagnare investendo in Borsa? Basta seguire  poche regole:

a) comprare titoli sottovalutati;

b) vendere titoli sopravvalutati;

c) comprare titoli che staccano dividendi alti;

d) comprare azioni che sono in crescita e gli utili sono in aumento;

e) indebitamento nei parametri del fatturato.

Costruire un portafoglio con i dividendi a Piazza Affari

Con i tassi bassi nell’area euro, l’investimento in Borsa può assumere la stessa funzione  e sostituire anche l’investimento in Titoli di Stato. Non dimentichiamo che gli italiani (ex BOT people) sono ancora tuttora un popolo di risparmiatori alla ricerca di rendimenti quantomeno costanti.

Far fruttare i propri risparmi nel miglior modo possibile investendo in Titoli di Stato. Ecco cosa hanno fatto gli italiani negli ultimi decenni. Chi non ricorda meno di un ventennio fa, quei buoni postali che a 11 anni triplicavano il loro valore?

Oggi è tutta un’altra storia, in quanto sono aumentate non solo le possibilità di lucrare interessi ma anche i i rischi di perdere soldi. Molti negli ultimi anni hanno cercato rendimenti più elevati nei corporate bonds e/o nelle obbligazioni in valuta. Andavano di moda qualche tempo fa le obbligazioni in lira turca. Purtroppo negli ultimi anni la svalutazione della valuta è stata superiore al 20% causando forti perdite in conto capitale.

Oggi vogliamo spiegare come costruire un portafoglio con i dividendi a Piazza Affari. Prima però bisogna fare una premessa. Cosa gioca a favore e sfavore dell’investimento azionario? Il tempo ed il valore!

E’statisticamente provato che un investimento azionario in qualsiasi momento si inizi se  ben diversificato per aree geografiche (ad esempio America,Europa ed Asia) in 10 anni porta molto probabilmente a dei guadagni. La possibilità di perdita è davvero molto bassa.

Stime di Equita Sim per il 2020

Solitamente nel mese di maggio gran parte delle società staccano dei dividendi: le stime per i dividendi più elevati per il 2020 di Equita Sim sono le seguenti:

Intesa Sanpaolo, Azimut, Eni, UnipolSai, Unicredit,Generali, FCA,, Atlantia e Ubi Banca. Ai livelli attuali il dividendo atteso  rispetto alle quotazioni presenta un rendimento di circa il 6%.

Di questi titoli, in base ai nostri ai parametri di analisi fondamentale e alle stime di fair value raccomandate dagli analisti, scegliamo soltanto:

Atlantia, Eni, Intesa Sanpaolo (ISP), e Unicredit.

Tutti e quattro questi titoli ai livelli attuali sono sottovalutati. Ecco un prontuario  di prezzo  e timing per decidere il miglior investimento da fare in ottica di medio lungo termine:

Proiezioni fino al 30 giugno 2020

Atlantia

area di minimo attesa 21,10/23,50

area di massimo attesa  27,45/30,11

Punto di inversione di lungo termine: chiusura settimanale inferiore a 20,53

Eni

area di minimo attesa 13,55/14,64

area di massimo attesa  17,45/20,02

Punto di inversione di lungo termine: chiusura settimanale inferiore a 13,27

Intesa Sanpaolo

area di minimo attesa 2,15/2,31

area di massimo attesa  2,63/2,89

Punto di inversione di lungo termine: chiusura settimanale inferiore a 2,05.

Unicredit

area di minimo attesa 10,85/12,37

area di massimo attesa  14,45/17,99

Punto di inversione di lungo termine: chiusura settimanale inferiore a 10,02.

Ecco ai livelli attuali come costruire un portafoglio con i dividendi a Piazza Affari. La strategia di investimento prevista ed il piano di trading riporta sia analisi di bilancio e stime sul fair value che gli elementi grafici per una giusta valutazione per effettuare un investimento in Borsa vincente.

Un pensiero potrebbe essere fatto anche in tal senso: poichè ai livelli attuali sia Piazza Affari che questi titoli sono sottovalutati e i titoli stessi staccano da anni in modo costante dividendi alti, perchè non pensare ad un investimento su questi strumenti a 10 anni o fino alla loro inversione di lungo termine?

Potrebbe essere una buona idea per vivere di rendita anche con i dividendi?  La cosa da fare sarebbe valutare di mese in mese e poi di trimestre in trimestre i punti di inversione di lungo temine.

©Riproduzione riservata. Tutti i testi e le immagini sono protetti da copyright di ProiezionidiBorsa

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.