Costi o doveri e rischi per chi ha un monopattino elettrico, forse conviene noleggiarlo

È boom dei monopattini nel 2021. Ma ora sorgono molti dubbi sull’utilità di comprarne uno invece che affittarlo in sharing. Sono in arrivo regole molto severe per gli utilizzatori.  L’obbligo di assicurazione e una regolazione dell’uso dei monopattini elettrici sia privati che a noleggio è imminente.

Chi ha un monopattino elettrico si prepari a spendere ancora, per accessori e polizza. Chi noleggia, o si attrezza o paga per le protezioni e la polizza. Ma non tutte le compagnie ci staranno. Tutto ciò che eccede il mezzo sarà a carico di chi lo guida.

Quanto sarà conveniente, in futuro, possedere un monopattino? Il costo medio oggi si aggira oggi sui 250 euro per un mezzo da adulto.

Quando converrà solo noleggiarlo? Di fronte a questi dubbi, ecco cosa ci aspetta, una riflessione con gli Esperti di ProiezionidiBorsa.

Un esercito di 42mila mezzi

Ormai un veicolo condiviso su tre è un monopattino. È calata la febbre dell’affitto per l’auto elettrica, per l’affitto dello scooter e per il noleggio della bicicletta urbana. Se ne vedono più a Cortina e in Valle d’Aosta che a Milano.

Il Ministero dei Trasporti intende mettere ordine sull’utilizzo di questa nuova forma di mobilità esplosa durante la pandemia, con 42mila mezzi offerti in sharing in 30 città. Con casco, gilet e assicurazione. Ma anche con regolamenti per l’utilizzo.

Uno sharing senza regole

Costi o doveri e rischi per chi ha un monopattino elettrico: forse conviene noleggiarlo. Conducenti indisciplinati oppure ubriachi e utilizzatori minorenni sono un bel problema.

A Napoli si viaggia senza regole, una sola multa elevata in un anno. E fa scuola l’incidente stradale con due ragazzini su un monopattino elettrico investiti da un automobilista, denunciato poi per omissione di soccorso.

Molti ignorano addirittura l’esistenza di una legge che vieta l’uso condiviso. Eccola: si tratta dell’articolo 182, commi 5 e 10, e dell’articolo 1, comma 75 quater, della legge 160 del 2019 sul trasporto passeggero su monopattino.

Costi o doveri e rischi per chi ha un monopattino elettrico, forse conviene noleggiarlo

Due sono gli obiettivi: sicurezza sulle strade e decoro urbano evitando la sosta selvaggia dei mezzi sui marciapiedi.

Arrivati in Italia sul finire del 2019, i servizi di monopattino in sharing realizzano numeri senza precedenti nell’anno della pandemia, diventando in 12 mesi il servizio più diffuso in Italia, quello più presente nelle città del Sud, quello con più veicoli operativi sulle strade, nonché quello che realizza il maggior numero di noleggi nel 2020.

Consigliati per te