Così morbidi da sciogliersi al primo boccone questi involtini ripieni di verza e un formaggio speciale pronti in un batter d’occhio

È l’ortaggio dell’inverno, ricco di potassio e vitamina K oltre ad essere perfetto per ricette di ogni tipo. Parliamo della verza, dalla forma simile all’insalata ma dal gusto molto diverso.

In questi primi giorni del nuovo anno abbiamo cercato di mangiare correttamente, evitando le abbuffate e prediligendo cibi cosiddetti salutari. Frutta e verdura soprattutto, senza tuttavia rinunciare al gusto.

Molti pensano che alimentarsi in modo salutare significhi rinunciare al gusto e a tutto ciò che piace. Niente di più sbagliato, perché mangiare bene e con gusto è certamente possibile.

A questo proposito, la Redazione vuole presentare oggi ai nostri Lettori una ricetta semplicissima ma ricca di gusto e benessere. Un manicaretto eccezionale, da portare in tavola come antipasto oppure come secondo piatto, a seconda delle preferenze.

Così morbidi da sciogliersi al primo boccone questi involtini ripieni di verza e un formaggio speciale pronti in un batter d’occhio

Dopo tanti primi e secondi a base di carne e pesce, stavolta la nostra idea riguarda gli involtini.

Li amiamo in tutti i modi, freddi, caldi, al prosciutto, al salmone, in ogni modo fanno sempre la loro eccellente figura.

I nostri esperti di cucina hanno pensato ad un mix originale, che mette insieme le proteine della carne bianca con le proprietà della verza. Ecco che il risultato è un delizioso involtino di tacchino arrosto ripieno di verza e un formaggio speciale. Vediamo di quale si tratta e come realizzarlo.

Ingredienti:

  • ½ kg di verza;
  • 300 grammi di tacchino arrosto a fette, preferibilmente spesse;
  • 200 grammi di formaggio di capra;
  • erba cipollina, olio e sale q.b.

Procedimento

Sono così morbidi da sciogliersi al primo boccone questi involtini ripieni di verza e un formaggio speciale pronti in un batter d’occhio. Vediamo come prepararli.

Per prima cosa, laviamo la verza e cuociamola al vapore come spiegato in questo articolo.

Adagiamo le fette di tacchino su un piatto per riempirle correttamente. Uniamo il formaggio ad una manciata di erba cipollina, mescoliamo il tutto e mettiamolo da parte.

Dopo aver stufato la verza, tagliamola a pezzi, condiamola con un po’ d’olio e sale, mescoliamo e riempiamo gli involtini gli involtini.

Aggiungiamo anche il formaggio, arrotoliamo il tacchino e chiudiamolo con uno stuzzicadenti.

Possiamo anche sostituire il tacchino che troviamo tra i salumi con le classiche fette simili al pollo e quindi da cucinare. In questo caso, basterà cuocerle prima in padella, per poi procedere esattamente come appena visto.

Semplice e delizioso, saranno tutti entusiasti.

Approfondimento

Impossibile resistere agli involtini di carne magra con l’aggiunta di questo ingrediente segreto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te