Così bisogna cucinare la zucca al forno per farne esplodere il gusto e non rimpiangere pasta, verza e cavolfiore

Le ricette preparate in padella hanno il vantaggio di una preparazione saporita e veloce. Quanti punti acquista, però, un piatto preparato al forno, a maggior ragione se è cremoso e ben caldo? Sicuramente i tempi di cottura diventano leggermente più lunghi, ma il premio è una ricetta avvolgente al palato e carica di sapore.

La ricetta che segue è a metà tra un contorno e un primo piatto, ma con un’aggiunta speciale. Vedremo, infatti, che così bisogna cucinare la zucca al forno per farne esplodere il gusto e non rimpiangere pasta, verza e cavolfiore. Ecco quali ingredienti occorrono per preparare questa bontà.

Gli ingredienti necessari per 4 persone

  • 4 piccole zucche monoporzione;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • sale q.b.;
  • 80 grammi di bulgur;
  • qualche foglia di alloro;
  • una cipolla;
  • 12 olive nere;
  • brodo vegetale q.b.;
  • prezzemolo q.b.;
  • un peperoncino piccante.

Partiamo dalla preparazione dell’ortaggio

Occorrerà iniziare privando le 4 zucche del loro cappello e svuotandole dei semi. Con un attrezzo come quello per scavare il melone, privare la zucca di parte della polpa e spennellare dentro e fuori dell’olio extravergine d’oliva.

Salare le 4 piccole zucche e infornarle a 180 gradi per una quarantina di minuti. Ovviamente, molto dipenderà dalla grandezza delle zucche reperite. Esse serviranno da contenitore in cui servire la preparazione successiva, ma l’interno della zucca darà sapore al piatto.

Così bisogna cucinare la zucca al forno per farne esplodere il gusto e non rimpiangere pasta, verza e cavolfiore

Il passaggio successivo è la preparazione del bulgur, un’idea alternativa alla pasta. Si tratta di grano duro integrale germogliato, acquistabile nei supermercati ben forniti. Bisognerà mescolarlo con 1,6 decilitri di acqua bollente e salata e attendere che il suo volume aumenti.

Nel frattempo, tagliare a dadini la cipolla e soffriggerla in una padella capiente con l’olio. Dopo qualche minuto, aggiungere la polpa della zucca prima ricavata e salare il tutto.

Aggiungere del brodo vegetale e cuocere per circa una decina di minuti.

Gli ultimi passaggi finali

A questo punto il bulgur sarà cresciuto ed è possibile aggiungerlo in padella. Tagliare le olive in filetti e aggiungerle ai restanti ingredienti. Mescolare bene per amalgamare tutti i sapori. Eliminare la padella dal fuoco e condire con il peperoncino e il prezzemolo tritato fresco.

Bisognerà trasferire il ripieno preparato nelle zucche arrostite e cuocere appena per altri 5 minuti in forno per farle insaporire. Gustare ben calde e servire in monoporzioni. La zucca costituirà un’ottima alternativa a cavolfiore e verza e il bulgur alla pasta.

Per approfondire

Ecco quale legume mangiare insieme ai ceci per un cremosissimo primo della tradizione e non si tratta di fagioli e lenticchie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te