Cose che si possono fare con il forno a microonde

Il forno a microonde è l’amico salva cena per eccellenza: per riscaldare gli avanzi, per pasti precotti, per preparazioni veloci. Quando si ha poco tempo e poca voglia di stare ai fornelli il forno a microonde può dare una bella mano. Ma ci sono delle cose che si possono fare con il forno a microonde che risolveranno tante faccende quotidiane che normalmente fanno perdere tempo ed energia.

Per ridurre il tempo di ammollo dei legumi

I nutrizionisti sono concordi nell’affermare che sia meglio consumare i legumi secchi, lasciandoli in ammollo per almeno 12 ore per farli ammorbidire. Ma è normale dimenticarsi di farlo. Il forno a microonde può aiutare a ridurre il tempo di ammollo dei legumi. Mettere in una ciotola i legumi e tre volte la quantità di acqua. Far andare a 800 w per 15 minuti. Dopodiché coprire la ciotola con un piatto o un coperchio per 40 minuti. I legumi a quel punto saranno morbidi e pronti da gustare.

Cose che si possono fare con il forno a microonde

La cottura a vapore consente ai cibi di non perdere le proprietà organolettiche e di portare in tavola prodotti pieni di vitamine e sali minerali. Una volta scelta la verdura che si desidera consumare, far andare al microonde per circa 5-10 minuti (dipende dalla quantità) a 800 w. Gli ortaggi risulteranno croccanti e saporiti perché cotti dall’interno con la loro stessa acqua.

Per aumentare il succo degli agrumi

Può succedere di aver bisogno di una spremuta d’arancia o di limone per un dolce o una crostata. Se si riscalda l’agrume a media/alta potenza per trenta secondi nel forno a microonde, questo produrrà più succo e sarà più facile da spremere. Provare per credere.

Per avere il pane sempre fresco

Il pane secco in casa non è mai un problema, infatti esistono tantissime ricette che prevedono il suo impiego. Tuttavia, se non si dispone di quello fresco, può essere una risorsa. Avvolgere il pane secco in un panno o un canovaccio morbido da cucina, meglio se inumidito precedentemente. Cuocerlo per 20-30 secondi e anche di più, a seconda delle esigenze e del grado di morbidezza desiderato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te