Cosa usare al posto del latte condensato nei dolci 

Cosa usare al posto del latte condensato nei dolci? Capita a tutti prima o poi di farsi questa domanda. Infatti, sono molte le preparazioni che richiedono questo ingrediente. Ma non sempre lo si ha a portata di mano in dispensa. Fortunatamente, esiste la possibilità di sostituirlo. Ecco come.

Come sostituire il latte condensato nei dolci

Il latte condensato non è che latte privato dell’acqua e zuccherato. Grazie alla sottrazione dell’umidità, il latte condensato  si conserva a lungo fuori dal frigorifero. Tanto che, durante la prima guerra mondiale, veniva usato come provvista di emergenza. Oggi, questo ingrediente è una componente fondamentale di molti dolci. Non sempre, però, ne si conserva un barattolo o un cubetto in casa. Inoltre, fare una corsa al supermercato all’ultimo minuto potrebbe essere inutile. Non sempre lo si trova. Per non parlare del fatto che di certo non è adatto agli intolleranti al lattosio. Diventa quindi necessario sostituirlo: cosa usare al posto del latte condensato nei dolci?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Una valida alternativa è la crema di cocco. Questo sostituto ha il vantaggio di essere privo di lattosio. La crema di cocco non va confusa con il latte o l’acqua di cocco: infatti, è molto più densa e zuccherata. Questo la rende perfetta per usarla al posto del latte condensato. Per quanto riguarda le quantità, ci si può attenere alla ricetta originale. Per esempio, se la ricetta prevede 250 gr di latte condensato, si possono semplicemente usare 250 gr di crema di cocco. Attenzione, però: questo ingrediente potrebbe lasciare un aroma di cocco nel dolce.

La ricetta facile e veloce

Anziché sostituire il latte condensato, perché non farlo in casa? In molti evitano questa preparazione, perché richiede davvero tanto tempo. Tuttavia, esiste un trucchetto per ottenere un rapido sostituto del latte condensato. Basta usare lo zucchero a velo, che addensa rapidamente il composto. Ecco gli ingredienti per il latte condensato fai-da-te:

a) latte (250 gr);

b) burro (25 gr);

c) zucchero a velo (190 gr);

d) vanillina (1 bustina).

Il procedimento è semplicissimo: basta mettere tutti gli ingredienti in un pentolino e portare e ebollizione. Il composto va poi fatto cuocere per un quarto d’ora, mescolando continuamente. Una volta raffreddatosi, si addenserà. Il risultato è un perfetto sostituto del latte condensato!

Approfondimento

Ecco cosa usare al posto della carta da forno

Consigliati per te