Cosa scegliere fra spazzolino manuale e spazzolino elettrico

La salute della nostra bocca ha un equilibrio molto delicato al quale dobbiamo prestare necessariamente attenzione. È quindi di fondamentale importanza capire qual è il metodo di pulizia più adatto a rispondere alle nostre esigenze. In questa piccola guida capiremo finalmente cosa scegliere fra spazzolino manuale e spazzolino elettrico, e come beneficiare di tutte le potenzialità di questi alleati di pulizia.

La storia in breve dello spazzolino manuale

Lo spazzolino manuale venne inventato in Inghilterra nel 1780. Era molto simile a quello che usiamo noi oggi, ma con il manico ricavato dalle ossa di mucca e le setole di origine suina. Circa cent’anni più tardi verrà distribuito in commercio il primo dentifricio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Vantaggi e svantaggi

Lo spazzolino manuale è un ottimo strumento. Infatti in commercio se ne trovano di tutti i tipi, con setole morbide o dure. Esistono spazzolini con la testina in argento in grado di garantire un’ igiene ottimale. Detto ciò, è bene specificare che lo spazzolino manuale raggiunge solo la metà della nostra superficie dentale e rimuove solo il quaranta per cento circa della placca. Quindi lo spazzolino manuale diventa ancora più efficace se associato all’utilizzo di filo interdentale e del collutorio. È bene sceglierne uno con la testina pulisci lingua.

La storia in breve dello spazzolino elettrico

Lo spazzolino elettrico nasce nel 1938, in Svizzera. Nel 1960 venne commercializzato una versione di spazzolino elettrico americana, chiamato lBroxodent. Il primo spazzolino elettrico con movimento rotatorio è del 1987. Sul finire del secolo, arriva il primo spazzolino elettrico a ultrasuoni.

Lo spazzolino elettrico è sicuramente la scelta giusta se cerchiamo pulizia e rapidità. Infatti è uno strumento incredibile per la rimozione della placca, per l’eliminazione completa dei residui di cibo e per la protezione delle gengive. Risulta più pratico per anziani e bambini. Non è lo spazzolino adatto a chi ha subito estrazioni dentali o operazioni. In quel caso è richiesta maggior delicatezza e lo spazzolino manuale può esserci d’aiuto.

Cosa scegliere fra lo spazzolino manuale e spazzolino elettrico è semplice se si hanno chiare le proprie esigenze. Per un sorriso smagliante scegli lo spazzolino più adatto a te!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te