Cosa non mangiare assolutamente quando si soffre di cistite

La cistite è una fastidiosa infiammazione della vescica. Chi ne soffre sa che alcuni cibi possono aiutare a prevenirla o a combatterla. Ma come comportarsi quando ormai c’è un’infezione in corso? Non tutti sanno che alcuni cibi sono da bandire finché non si guarisce. Ecco cosa non mangiare assolutamente quando si soffre di cistite.

Gli alimenti vietati durante la fase acuta della malattia

A soffrire di cistite sono soprattutto le donne. Almeno metà della popolazione femminile sperimenta questa odiosa infezione almeno una volta nella vita. Per chi si ammala più spesso di cistite, alcuni alimenti sono da consumare con moderazione. Ma, quando la cistite è in fase acuta, sono proprio vietati. Ecco cosa non mangiare assolutamente quando si soffre di cistite.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Innanzitutto, è importante evitare tutti piatti contenenti peperoncino, pepe, paprika, curry e spezie piccanti in generale. Attenzione anche ai formaggi contenenti questi ingredienti, che irritano la vescica. Per quanto riguarda la carne, è consigliabile preferire i tagli più magri e la carne bianca. Da eliminare dalla tavola il lardo, gli insaccati e le carni lavorate (salame, cotechino, salsiccia ecc.). Per quanto riguarda i condimenti, occhio a quelli ricchi di grassi saturi (come burro, margarina, panna), agli intingoli e alle salse. Da evitare anche le fritture, gli alimenti in salamoia e i lieviti.

Attenzione ai dolci e alle bevande da evitare

Infine, è importante sapere che gli zuccheri favoriscono la crescita dei batteri. Attenzione, dunque, a tutti i dolciumi, ma anche agli edulcoranti che possono essere presenti in alimenti che non ci appaiono come particolarmente dolci (come gli yogurt o le marmellate).

Per non assumere zuccheri, è importante evitare anche alcune bevande. Non solo le bibite zuccherate, ma anche i succhi di frutta. Perfino se sull’etichetta c’è scritto “senza zuccheri aggiunti”. Infine, è meglio fare a meno di tutte le bevande alcoliche, che hanno un effetto irritante. Ma anche del caffè e di altri prodotti contenenti caffeina.

Seguendo questi consigli, si aiuterà l’organismo a combattere contro la cistite. È però sempre importante consultare un medico per scegliere il trattamento più opportuno.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Consigliati per te